Viaggi: cosa fare prima di andare in un posto nuovo

Per prepararsi ad un viaggio in un posto nuovo ecco alcuni suggerimenti e dritte usando il web e la tecnologia

Se state per fare un viaggio in un posto nuovo, in cui non siete mai stati e che non conoscete ecco cosa fare per prepararvi al meglio. Abbiamo un po’ di suggerimenti per voi:

1) Usate i social: iscrivetevi alla fan page ufficiale di quel paese, città o località. Fatelo con largo anticipo; è un’opportunità enorme perché vi tornerà utile perché molto spesso le fan page di una destinazione/località danno ogni giorno dei suggerimenti su delle visite da effettuare, molte delle quali fuori dai consueti itinerari turistici sui quali probabilmente vi siete già preparati. Così potrete segnarvele (per tenerne traccia potete andare sulla freccina in alto a destra del post e fare “salva link” o “salva video” e poi andare negli elementi salvati di Facebook e rileggervi quanto vi aveva colpito.

Oltre a ciò avrete diverse immagini quasi in tempo reale dalle quali potrete capire qual è il clima in quella destinazione e scoprire anche se ci sono eventi di cui non eravate a conoscenza. Naturalmente vi consigliamo anche di iscrivervi al profili Instagram di quel paese, città o destinazione.
Oltre a questo diventate fan anche della pagina dell’hotel/struttura/villaggio in cui andrete ad alloggiare; in questa maniera verrete a conoscenza di promozioni particolari su escursioni o su eventi che si svolgono in hotel oltre al fatto che vedrete foto che sul sito dell’hotel magari non sono presenti

2) Usate Google Maps: dopo aver individuato i monumenti, musei, ristoranti e qualunque altra cosa che vorrete visitare anddate su Google Maps e cercateli uno per uno. Fatto ciò si aprirà una finestra a sinistra e lì fate clic sulla stellina con scritto “salva”. Una volta che sarete a destinazione e dicitando ad esempio il nome della città in cui trovate vedrete sulla vostra mappa le stelline dei luoghi che avete salvato e sarà semplice per voi orientarvi e non dovervi ricordare tutti i punti di interesse che vi eravate segnati. Così facendo inoltre in caso di difficoltà basterà attivare l’opzione percorso per raggiungerli o per raggiungere il vostro hotel (anche questo salvatelo sulla mappa!); peraltro potrete salvare la mappa in offline in modo da non consumare il vostro traffico dati

3) Imparate a “leggere” correttamente Tripadvisor e a non farvi influenzare troppo sulle recensoni della struttura ricettiva in cui andrete e prendete sono quelli oggettivi: se la maggior parte delle persone scrivono che la piscina dell’hotel è tutto il giorno all’ombra è un dato oggettivo di cui tenere conto. Si mangia bene o si mangia male invece dipende dal gusto personale e dall’abitudine a viaggiare o dalle aspettative che ognuno ha. Inoltre vi abbiamo già raccontato come individuare una falsa recensione.

4) Salvate il meteo della località sullo smartphone: ci sono diverse app o widget che vi permettono di salvare sullo sfondo del vostro smartphone la situazione meteo di una località; ecco selezionate già a partire da qualche settimana prima della partenza il meteo della località in cui andrete e lo avrete sott’occhio tutti i giorni e comincerete a capire che differenza di clima c’è con la vostra città

5) Usate Google alert: già un mese prima della partenza iscrivetevi al servizio di Google alert e ogni settimana riceverete una mail con le informazioni di cui avete bisogno. Ad esempio mettete un avviso con scritto “Londra concerti” oppure “Londra eventi”

6) Avete prenotato con una specifica compagnia aerea o con una OTA  (Online Travel Agency) scaricatevi le rispettive app e registratevi; riceverete prima della partenza ma anche quando arriverete delle notifiche utili come ad esempio una modifica di un orario volo o una segnalazione di un evento

Bene ora siete pronti per partire!

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viaggi: cosa fare prima di andare in un posto nuovo