Alla scoperta del Trentino in moto

Il Trentino in moto è un'esperienza davvero unica per i motociclisti: tante stradine e passi alpini. Ecco quali sono i migliori tragitti da non perdere

Chi ama i percorsi inusuali apprezzerà il Trentino in moto. Un viaggio che si presta alla scoperta di destinazioni uniche, grazie ai numerosi itinerari presenti sul territorio. Le escursioni motociclistiche sono infatti piuttosto frequenti, in virtù dei paesaggi incontaminati, offerti dalle Dolomiti, e delle strade in provincia di Trento, lontane dal traffico e dal caos cittadino. Itinerari perfetti anche per coloro che amano una guida un po’ meno rilassata, data la grande quantità di curve e tornanti, questi percorsi sono molto apprezzati da tutti i moto turisti. Andiamo alla scoperta delle strade più belle e suggestive della zona trentina.

Potete iniziare il vostro tour motociclistico del Trentino partendo dalla punta del lago di Garda, nella spettacolare località di Riva del Garda. Risalite con il vostro mezzo in direzione di Trento, passando per Arco, e superate il passo di Santa Barbara per giungere infine nella valle dell’Adige. Una volta giunti a Trento dirigetevi verso la Val di Cembra oppure, in alternativa, verso la Valsugana. Quest’ultima è famosa per i suoi splendidi laghi, per cui se siete stanchi potrete anche approfittarne per un bel bagno. L’itinerario proposto non è difficile e non presenta neppure un gran numero di tornanti.

I moto turisti che vogliono scoprire un po’ il Trentino con un percorso più “movimentato” possono provare l’itinerario che va dal Tonale fino al Bondone. Si tratta di un percorso che parte dalla Lombardia, precisamente dall’alta provincia bresciana, per poi svilupparsi totalmente in territorio trentino, all’interno delle Alpi dell’Adamello. Guidando sulla strada che passa in mezzo a boschi e prati, immersi nello spettacolo delle Dolomiti, imboccate il percorso che conduce verso la Val di Non. A questo punto seguite la SP85 e arrivate presso il Monte Bondone, una meta molto apprezzata dai motociclisti.

Per scoprire la parte più orientale della provincia trentina vi è ancora un bell’itinerario da segnalare, che gira in circolo intorno a Trento. Il percorso parte dalla Valsugana per poi svilupparsi lungo una serie di curve e tornanti, che garantiscono adrenalina e divertimento ai motociclisti. Con il mototurismo sempre in azione, si arriva così in Val di Fiemme, per poi scendere verso Levico Terme e ritornare a Trento. Un percorso che lascia senza fiato e che consente anche di scoprire i sapori e i prodotti tradizionali della provincia trentina.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Alla scoperta del Trentino in moto