In Tanzania, nel regno degli animali

In Africa per vivere un'esperienza indimenticabile, incontrare i big five: leone, leopardo, bufalo, rinoceronte ed elefante

Un viaggio indimenticabile in Tanzania, alla scoperta del Serengeti National Park, il più antico e famoso parco nazionale del Paese. Qui, ogni anno, nel periodo della migrazione, circa sei milioni di zoccoli calpestano pesantemente le pianure aperte, oltre 200mila zebre e 300mila gazzelle di Thomson si uniscono alla pista degli gnu alla ricerca di erba fresca da brucare. Il Serengeti offre i più straordinari avvistamenti di animali dell’Africa: enormi mandrie di bufali, gruppi di giraffe e migliaia e migliaia di antilopi, kongoni, antilopi Sassaby, impala e gazzelle di Grant. La natura forte, selvaggia e incontaminata contraddistingue anche il Tarangire National Park, dove ci avventuriamo per il primo safari.

Il viaggio è anche l’occasione per visitare il cratere di Ngorongoro, la più grande caldera vulcanica intatta al mondo. Alcuni scienziati ritengono che, prima dell’eruzione, fosse addirittura più alta del Kilimanjaro, la vetta più elevata dell’Africa. Il cratere, profondo 660 metri e che copre una superficie di 260 km. quadrati, ospita una popolazione permanente di oltre 30mila animali ed è uno dei pochi luoghi in Africa dove si possono vedere i cosiddetti “big five” ovvero leone, leopardo, bufalo, rinoceronte ed elefante in una sola volta. Sulle pendici del cratere i Masai sono soliti portare il bestiame al pascolo.

 

Il viaggio prosegue per la gola di Olduvai, un canyon lungo 50 chilometri e profondo fino a 90 metri, considerato la culla geologica e antropologica del pianeta. Gli ultimi giorni servono per il Parco Nazionale del Lago Manyara, famoso per essere popolato da leoni che si arrampicano sugli alberi, da meravigliosi fenicotteri rosa e da molti ippopotami. Qui si prova l’emozione di fare incontri ravvicinati con leopardi, bufali, rinoceronti ed elefanti e di entrare in contatto con l’interessante cultura dei boscimani. Il già straordinario viaggio si conclude con una meravigliosa settimana a Zanzibar, sulle spiagge bianche e le acque cristalline. Il prossimo viaggio alla volta del Serengeti e di Zanzibar parte ad agosto.

In Tanzania, nel regno degli animali