Quanto costa noleggiare un aereo privato

Noleggiare un aereo privato è un'esperienza indimenticabile. Rispetto al passato i prezzi sono cambiati, sempre più persone li scelgono per le proprie vacanze

Qualche tempo addietro noleggiare un aereo poteva sembrare pura fantasia a causa dell’incertezza e della poca sicurezza che si riponeva nei velivoli oppure per via degli alti prezzi. Oggi è una pratica largamente diffusa fra la gente, grazie soprattutto alla maggiore accessibilità in termini economici. Indubbiamente noleggiare un aereo privato è un’ottima soluzione per trascorrere una vacanza indimenticabile fuori dalle righe: panorami indimenticabili e possibilità di spostarsi velocemente da una località ad un’altra sono soltanto alcuni dei vantaggi che otterrete scegliendo questa tipologia di vacanza.

Esistono molte offerte, adatte ad ogni esigenza, variabili nel prezzo: da qualche centinaio fino a trentamila o più euro. Noleggiando un aereo eviterete, inoltre, le lunghe attese all’aeroporto, le problematiche della selezione bagagli e gli imprevisti dell’ overbooking. Ciò che è certo nella ricerca per il noleggio è la sicurezza: affidarsi sempre a esperti del settore in grado di offrire un personale preparato vi possa soddisfare ogni vostra esigenza. Sotto ques’aspetto, esistono moltissime compagnie che percorrono anche tratte internazionali.

Ovviamente il prezzo del noleggio dipenderà dalle distanze che vorrete percorrere, specificatamente si fa riferimento al costo del posizionamento, e dal tempo che deciderete di usufruire dell’aereo privato. Ricordate, quindi, che nel valutare il prezzo per il noleggio di un aereo bisogna considerare anche il pilota e il personale di bordo. È praticamente impossibile che le compagnie aeree vi faccia partire senza. Inoltre, onde evitare spese inutili, è consigliato scegliere un aereo su misura per le vostre esigenze: se siete in quattro, è inopportuno noleggiare un aereo con capienza per otto persone.

Dopo aver scelto l’aereo che più farà al caso vostro, sono da tenere in considerazione anche eventuali costi aggiuntivi, come possono essere il costo per l’atterraggio e per il pernottamento del personale di volo. Inoltre, in alcune regioni si applicano anche delle tasse aeroportuali. Sono, quindi, questi i principali aspetti da valutare prima di partire per una vacanza con un jet privato. Ciò che si consiglia è farsi sempre preparare un preventivo preciso, che può variare da qualche centinaio fino a parecchie migliaia di euro, in modo tale da non avere spiacevoli sorprese una volta atterrati.

Quanto costa noleggiare un aereo privato