Per quali Paesi conviene fare l’assicurazione viaggi

Vediamo quali sono le destinazioni dove conviene fare l'assicurazione viaggi

Alcune destinazioni oggi, a causa del sorgere e proliferare di eventi poco piacevoli di diversa natura, hanno fatto registrare una richiesta di assicurazioni nettamente crescente rispetto al recente passato. Secondo la Europe Assistance, gli italiani che intendono fare un viaggio, per alcune destinazioni ben specifiche, chiedono di stipulare un’assicurazione che, in un certo qual modo, possa tutelare eventuali danni verso beni materiali o verso la persona.

Indubbiamente i paesi che in questo periodo sono stati vittime di attentati terroristici, o che comunque lo sono stati in passato e vivono tutt’oggi in un clima di incertezza, sono quelli che presentano un numero maggiore di richieste di assicurazione.

Gli Stati Uniti, ad esempio, sono un Paese che dopo il tristemente famoso attentato dell’11 settembre 2001, vivono in un clima di terrore a causa anche delle continue minacce portate dai gruppi terroristici che minacciano attentati contro obiettivi sensibili del Paese. Anche i problemi di carattere sanitario, spesso possono creare un ingente esborso di denaro che, se coperto da assicurazione, chiaramente non sarà a carico del privato cittadino.

Questi fattori giustificano l’elevato numero di italiani che stipulano un’assicurazione prima di intraprendere un viaggio verso gli Stati Uniti, dagli ultimi rilevamenti si è infatti saliti dal 20 al 22%, proprio a causa di questi fattori, non certo irrilevanti per coloro che per qualsiasi motivazione entrano in territorio statunitense.

Anche in paesi come ad esempio la Grecia, a causa della grave crisi finanziaria e quindi, della conseguente poca stabilità economica del Paese, il numero degli italiani che richiedono la stipula di un’assicurazione per recarsi in questo territorio è più che raddoppiata, passando dal 3,16% al 7,94%. Un segnale di netta sfiducia verso la terra ellenica che, nonostante offra pacchetti viaggio alquanto convenienti, viene vista come un Paese economicamente “vantaggioso”, ma allo stesso tempo instabile e quindi insidioso.

Un altro Paese per il quale gli italiani nutrono un amore viscerale è la Thailandia, territorio naturalisticamente meraviglioso, ma che nasconde alcune insidie. Gli italiani chiedono di stipulare un’assicurazione prima di partire per questi luoghi, a causa di condizioni igienico-sanitarie non proprio idilliache. La Thailandia infatti presenta un sistema sanitario che presenta diverse falle e quindi chiedono di essere coperti da un’assicurazione che garantisca loro assistenza medica in caso di necessità.

 

Immagini: Depositphotos

Per quali Paesi conviene fare l’assicurazione viaggi