OneGo: come funziona l’App per voli illimitati

OneGo è un'interessante App che permette voli illimitati

Si chiama OneGo e per ora è disponibile solo negli Stati Uniti, ma se avrà successo sicuramente diventerà disponibile anche nel resto del mondo. Si tratta di un’App, disponibile per ora solo sui dispositivi con sistema iOs, che da marzo potrà essere installata anche sugli smartphone Android ed è già stata soprannominata il Netflix degli aerei.

Di cosa si tratta? OneGo funziona come una sorta di abbonamento a viaggi aerei: dopo aver pagato una cifra mensile, è possibile acquistare tutti i voli aerei che si desiderano, senza spendere nulla. Chiaramente sono disponibili diverse tipologie di abbonamento: 2950 dollari per viaggiare in tutto il territorio degli Stati Uniti, 1500 per chi vuole viaggiare solo nella zona ovest o al centro, 2300 per i viaggiatori nella parte est degli USA.

Quando si effettua il pagamento del primo mese di abbonamento è necessario versare 500 euro una tantum, per la quota associativa. Non ci sono vincoli di altro tipo: l’abbonamento si può fare per più mesi consecutivi o solo occasionalmente a discrezione dei clienti, proprio come avviene per altri servizi in abbonamento, come Netflix.

Si tratta di abbonamenti adatti a chi viaggia per lavoro, o a chi è costretto a farlo molto spesso; non ci sono limiti di biglietti acquistabili nel corso del mese, anche se è necessario prenotarli almeno una settimana prima della partenza e non è possibile comprare più di 4 voli alla volta. Certo è che per chi effettua molti viaggi in aereo OneGo è sicuramente un grande affare, mentre non lo è per il viaggiatore occasionale.

Non si tratta di una mera trovata pubblicitaria, perché per arrivare a OneGo sono stati necessari mesi di trattative tra le maggiori compagnie aeree che operano negli Stati Uniti. Dopo trattative simili è possibile che questo servizio sbarchi anche in Europa, ovviamente con abbonamenti mensili disponibili ad un costo ben diverso da quelli proposti negli USA: gli spazi da coprire sono molto diversi nei cieli europei.

Negli ultimi anni le compagnie aeree statunitensi hanno visto diminuire drasticamente gli introiti ricevuti grazie a coloro che viaggiano per lavoro: da un lato le aziende di tutto il mondo tendono a tagliare le spese inutili, dall’altro le nuove tecnologie permettono di effettuare videochiamate e conferenze a distanza. OneGo stimola le aziende a pagare anticipatamente per gli spostamenti dei loro dipendenti, sperando di ridare vita ad un mercato in discesa.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

OneGo: come funziona l’App per voli illimitati