Classifica delle 10 spiagge più belle delle Isole Cicladi

Delle oltre 200 isole che fanno parte di quest’arcipelago, alcune ospitano spiagge davvero imperdibili. Ecco la classifica delle più spettacolari.

Le Isole Greche sono riconosciute come uno degli arcipelaghi più spettacolari di tutto il Mediterraneo. Gran parte della fama di queste isole è dovuta alla bellezza mozzafiato di un gruppo di esse, chiamate Cicladi, che si trovano nello specifico nel Mar Egeo. L’intero arcipelago conta circa 220 isole, disposte in modo singolare a formare una sorta di cerchio intorno all’isola di Delos.

Le Cicladi offrono svariati panorami e punti di interesse e certamente ciascuna isola ha le sue caratteristiche peculiari. Mykonos, Santorini, Ios, Paros, Milos, Naxos e Folegandros sono le più celebri e visitate, anche grazie alla diffusione di splendide foto dei loro panorami, e in particolare delle loro spiagge, senza dubbio uno degli scorci più amati di tutti. Dunque se state cercando le più scenografiche da visitare o semplicemente le più belle per scegliere la meta della vostra vacanza, eccovi la top 10 delle spiagge assolutamente imperdibili delle isole Cicladi.

1. Milos, spiaggia Sarakiniko

Una delle spiagge più particolari e sorprendenti di tutte le Cicladi è probabilmente quella di Sarakiniko, che si trova sull’Isola di Milos. Famosa tra i visitatori scelgono di visitarla per il suo incredibile paesaggio dall’aspetto lunare, creato dalle sue rocce calcaree dal colore bianco abbagliante e dalla forma ondulata e sinuosa, perché modellate per millenni dal vento e dal mare. L’assenza di vegetazione rende ancora più surreale questo scenario che si snoda tra crateri, pinnacoli e archi naturali, contrastando con il colore azzurro brillante del mare. Tuffarsi da queste insolite scogliere è un’esperienza indimenticabile! Si tratta di un panorama davvero unico, tanto da rendere Sarakiniko la spiaggia più fotografata di tutto il Mar Egeo.

2. Ios, spiaggia di Manganari

La spiaggia di Manganari

La spiaggia di Manganari, sull’Isola di Ios

Si tratta di una splendida baia divisa in cui sono incastonate 5 spiagge da sogno, ognuna diversa dall’altra ma accomunate dalla tranquillità e dal meraviglioso ambiente naturale. Questa spiaggia è una delle più celebri e amate dagli utenti dei social network, che la preferiscono per la sua fantastica posizione, leggermente isolata dalle zone più turistiche, per il suo paesaggio da sogno, per i colori del mare smeraldo e la sabbia dorata. La spiaggia di Manganari è apprezzatissima perché molto ben attrezzata, estremamente pulita e tranquilla, e quindi particolarmente adatta ad una vacanza in famiglia o in coppia.

3. Andros, spiaggia di Vitali

L’Isola di Andros è la più settentrionale dell’arcipelago delle Cicladi. La sua conformazione prevalentemente montagnosa la rende molto particolare e le regala spettacolari scogliere e spiagge rocciose, che si alternano ad altre paradisiache di sabbia fine. Tra le più belle spicca la baia di Vitali, dove l’acqua è cristallina e dai colori di smeraldo. Come questa, molte spiagge di Andros non sono facilmente raggiungibili, essendo molte strade sull’isola non asfaltate, in zone isolate e un tantino selvagge. Per questo motivo però non sono particolarmente commerciali e dunque sono poco affollate anche in alta stagione: insomma, le spiagge perfette per una vacanza in comunione con la natura!

4. Santorini, Kokkini Paralia

Anche questa spiaggia è famosa per i suoi stupefacenti contrasti cromatici, ed in questo caso il colore predominante è il rosso, tanto da valere a questo luogo il soprannome di Red Beach. Così è conosciuta tra i turisti questa spiaggia, tra le più famose delle Cicladi e sicuramente la più celebre di Santorini. Rosso è il colore delle rocce che si stagliano alle spalle della spiaggia, creando un colpo d’occhio davvero impressionante, così com’è rossa la lingua sabbia stessa che degrada nello splendido mare, dalle tinte cristalline blu e smeraldo. D’estate la Red Beach è attrezzata con lettini e ombrelloni e potrebbe essere particolarmente affollata; potrete dunque scegliere di ammirare l’imponente scogliera da alcune calette laterali, da cui il panorama sarà ancora più suggestivo.

5. Amorgos, la spiaggia dell’isoletta di Mikro Viokastro

Questa è una vera chicca per viaggiatori curiosi e un angolo di Cicladi che in pochi conoscono. Si tratta di una minuscola spiaggia situata su un isolotto nei pressi di Amorgos, una delle isole più tranquille e meno affollate dell’arcipelago. Mikro Viokastro si trova in mezzo al mare ed è raggiungibile a nuoto, per approdare in una caletta praticamente incontaminata di sabbia candida, bagnata da un mare di un azzurro caraibico.

6. Milos, spiaggia di Firiplaka

La spiaggia di Firiplaka sull'Isola di Milos

La spiaggia di Firiplaka sull’Isola di Milos

Questa spiaggia è l’altro volto dell’isola di Milos, che ha la fama di essere tra le più tranquille del mar Egeo. Nonostante la celebre spiaggia di Sarakiniko attiri numerosi turisti, in generale è una meta frequentata da viaggiatori in cerca di relax, tranquillità ed esperienze autentiche. Esempio perfetto dello spirito di Milos è Firiplaka, questa piccola spiaggia dalle acque trasparenti in cui si specchiano scogliere di roccia vulcanica di svariati colori, gialle, rosse, azzurre e verdi, che si stagliano alle sue spalle. Passeggiare su questa spiaggia sarà una sorpresa ad ogni passo, tra le rocce colorate e sculture di stone balancing che la rendono particolarmente suggestiva.

7. Folegandros, spiaggia Agios Nikolaos

Si tratta di una bellissima spiaggia su un’isola delle Cicladi meridionali, Folegandros. Raggiungibile con un taxi boat che fa la spola dalla spiaggia di Angali, o in alternativa camminando su un sentiero sterrato che parte sulla sua destra, Agios Nikolaos è una meta particolarmente ambita e alla moda. Le principali attrazioni di questa spiaggia in sabbia e sassolini sono la pittoresca chiesetta di San Nicolò, che le dà il nome, oltre alla rinomata taverna Papalagi, in cui gustare specialità locali da una posizione panoramica.

8. Naxos, Agios Prokopios Beach

Bandiera Blu dal 1985, questa è una delle spiagge più belle di tutto il Mar Mediterraneo. Una delle sue particolarità è la presenza di tre laghetti alle spalle della spiaggia, che rendono il paesaggio estremamente suggestivo. In fondo, verso nord, si trova una chiesetta dedicata a San Procopio, che completa lo scenario incantato. La lunga spiaggia è attrezzata con sdraio e ombrelloni, ed è affacciata ad ovest, perciò è uno dei punti più indicati per godersi un indimenticabile tramonto alle Cicladi.

9. Paros, spiaggia di Lageri

Situata nel nord dell’isola di Paros, Lageri è una spiaggia di morbide dune di sabbia fine con bagnasciuga di rocce e fondale poco profondo. Offre alcune zone ombreggiate, perfette per ristorarsi nelle ore più calde e ospita un’immancabile chiesetta bianca che completa il suo paesaggio da cartolina. Per via della sua posizione, piuttosto isolata, e grazie al suo fascino selvaggio è molto amata soprattutto dai bagnanti che praticano il naturismo. Per raggiungerla si può imboccare un sentiero partendo dalla località di Naoussa, mentre sono molti i turisti che la frequentano in barca, proprio alla ricerca di pace e tranquillità.

10. Mykonos, spiaggia di Kalafatis

Questo lembo di sabbia bianca, sempre piuttosto ventoso, è considerato un paradiso per gli amanti del windsurf. Il suo mare, trasparente e cristallino, è raramente calmo e per questo attira numerosi appassionati degli sport acquatici. È tra le mete preferite dell’isola per i turisti amanti delle comodità, per via della sua offerta di lidi attrezzati, con lettini, sdraio e baldacchini posti proprio sulla battigia. Vi sorprenderà visitarla fuori stagione, quando la troverete popolata di barchette di pescatori tutte colorate e tirate in secca sulla riva. Questi scorci, insieme alle casette bianche nel tipico stile di Mykonos, fanno di Kalafatis uno dei paesaggi più pittoreschi dell’arcipelago.

Classifica delle 10 spiagge più belle delle Isole Cicladi