L’isola di Peter Pan esiste e visitarla è un’esperienza imperdibile

Tra le isole più esclusive e più belle d'Europa, vi è la scozzese Eilean Shona: di proprietà di Vanessa Branson, fu affittata negli anni Venti dal papà di Peter Pan

Nel Regno Unito esiste un’isola magica, che ha ispirato uno tra i romanzi più amati di tutti i tempi: Peter Pan. È Eilean Shona, isola tidale sita a Loch Moidart (Scozia), sin dal 1995 di proprietà di Vanessa Branson, sorella di quel Richard patron della Virgin.

È un’isola privata vietate alle macchine, Eilean Shona, in cui rifugiarsi per qualche giorno isolandosi dal mondo. J. M. Barrie, creatore di Peter Pan, la affittò come casa per le vacanze negli anni Venti: è qui che lo scrittore ideò la sceneggiatura per l’adattamento cinematografico di Peter Pan, sebbene poi non venne utilizzata.

Eilean Shona

Veduta dell’isola | Fonte: http://www.eileanshona.com

Oggi, Eilean Shona è un piccolo paradiso incontaminato, in cui è possibile soggiornare e prendere parte a tutta una serie di attività. È possibile affittare in gruppo la villa con 12 camere da letto e 6 bagni, per una vacanza tra amici o per una celebrazione speciale (magari, per un Natale o un Capodanno insolito): ci si può dormire in venti, immersi in un’atmosfera da boutique hotel ma col calore tipico d’una dimora di famiglia, con una cucina super attrezzata, la sala billiardo, una biblioteca e tanti giochi di ruolo.

Oppure, si può scegliere uno tra gli otto cottage disponibili (con prezzi da 830 a 1500 euro a settimana), ciascuno diverso dagli altri per stile ma dotati tutti dei massimi comfort.

Eilean Shona House

La villa, capace di accogliere fino a 20 persone | Fonte: http://www.eileanshona.com

Eilean Shona – che non può essere raggiunta in macchina, ma solo con una traversata in traghetto di 15 minuti (gli ospiti possono lasciare l’auto in un parcheggio sicuro sulla terraferma, nei pressi delle rovine del Tioram Castle) – è il luogo perfetto per prendersi una pausa dalla vita. Qui si ha modo di rilassarsi, ma anche di partecipare alle numerose attività proposte, dalle feste attorno al fuoco alle nuotate selvagge, dalle letture ai corsi di pittura, dalle uscite fotografiche ai trekking sino alle escursioni in kayak.

Del resto, se Vanessa se ne è innamorata un motivo c’è. Ha scoperto l’isola quasi per caso, la sorella di Richard Branson, mentre cercava una casa per le vacanze. E ha trasformato quest’angolo di Scozia in una tra le più belle destinazioni turistiche delle Highlands. In cui il mito di Peter Pan rivive, e la bellezza riempie gli occhi.

Eilean Shona

La natura incontaminata di Eilean Shona | Fonte: http://www.eileanshona.com

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’isola di Peter Pan esiste e visitarla è un’esperienza i...