Gli alberi più alti del mondo. Ecco dove trovarli

Gli alberi più alti al mondo svettano maestosi in molte foreste. Viaggio tra sequoie, baobab e alti giganti verdi.

In natura gli alberi più alti del mondo costituiscono alcuni dei più spettacolari e scenografici rappresentanti del mondo vegetale. Piante il più delle volte centenarie e alcune volte anche millenarie, questi arbusti stupiscono per le loro dimensioni e per la loro altezza, facendo sentire gli uomini minuscoli come degli insetti di fronte all’imponenza della loro stazza. Distribuiti in giro per il mondo, i giganti verdi possono facilmente raggiungere gli 80 metri di altezza, tanto che potrebbe venirvi male al collo se cercate di coglierne la cime alzando la testa! Ecco dove trovare questi re degli arbusti.

L’ albero in assoluto più alto del mondo pose le sue le radici in California ed è una sequoia chiamata Hyperion. Questo colosso, che secondo le stime di esperti avrebbe circa 2500 anni, si trova all’interno del Parco nazionale di Redwood, e raggiunge ben 155,55 metri di altezza. La sua particolarità è che pur essendo un gigante esso fu scoperto solo nel 2006! La California è una delle patrie degli alberi più alti: in questo stato si trova anche il Generale Sherman, che pur raggiungendo “solo” 83,3 metri di altezza è l’arbustro più imponente del mondo, con un peso stimato in 1910 tonnellate.

Chi si addentra nel suggestivo Madagascar e, più precisamente lungo la costa occidentale, rimarrà conquistato dallo spettacolo del viale dei baobab. Alberi dall’aspetto tozzo e imponente, i baobab sono uno degli arbusti più famosi e caratteristici dell’Africa e sono in grado di contenere fino a 300 litri d’acqua. Chi è in vena di lunghi viaggi potrà spingersi fino all’Australia, terra dell’eucalipto. L’assoluto primatista di queste piante si chiama Centurion e stando alle misurazione effettuate nel 2008 raggiunge l’incredibile altezza di 101 metri.

Anche se non raggiungono le altezze delle piante citate in precedenza, alcune specie vegetali stupiscono per la loro età. Chi visita il Libano rimarrà a bocca aperta di fronte alla foresta dei Cedri di Dio. Arbustri antichissimi, i cedri del Libano erano utilizzati già da assiri e babilonesi, e l’età delle piante presenti nella foresta è stimata intorno ai 1000 anni. Ancora più straordinario è lo Sri Maha Bodhi, un fico secolare che si trova in Sri Lanka. Simbolo dell’antica città di Anuradhapura, questo albero fu piantato dalla principessa Sangamitta nel 288 a.C. Ciò significa che lo Sri Maha Bodhi avrebbe oggi ben 2304 anni e sarebbe uno degli assoluti decani del mondo vegetale!

Gli alberi più alti del mondo. Ecco dove trovarli