Giappone, la città senza tempo di Kyoto

Il Giappone è un Paese magico, famoso per i suoi giardini e soprattutto per il fascino dei templi

5. C’è qualcosa di magico in Giappone, una terra lontana e silenziosa, ricca di misteri da scoprire. A Kyoto, centro culturale del Giappone e città senza tempo, si possono esplorare i santuari e i templi più belli, circa 2000. Immerso nel verde e nel silenzio della natura andate a visitare il tempio buddista Ryoanji, scrigno della quintessenza, caratteristico per il simbolico giardino secco con pietre decorative di diverse dimensioni ma senza acqua.

01_kyoto

4. Sempre a Kyoto merita una visita il templio di Ginkakuji, meglio conosciuto come il tempio argentato. Qui potrete osservare i tipici paesaggi armoniosi del Giappone, i giardini immensi e colorati, le caratteristiche architetture raffinate e dei tetti a falda con le punte all’insù. Il tempio è composto da un viale di ingresso definito da due alte siepi, uno stagno e la villa di legno gelosamente protetta dagli arbusti circostanti.

02_kyoto

3. Maestoso il tempio nazionale dedicato ai due imperatori più significativi e importanti della storia del Giappone, il tempio Heian Jingu. Caratterizzato da un’imponente struttura lignea di colore rosso e arricchita con elementi tipici di fregio architettonico. Questo tempio incarna l’orgoglio giapponese, eretto per onorare un periodo particolarmente floreo per il Giappone, l’era Heian. Da visitare è anche il giardino dai colori incantati, il quale ospita una specie molto rara di tartarughe.

03_kyoto

2. Se riuscite a visitare anche la splendida cittadina di Osaka, una giornata va dedicata alla visita del tempio Hozen-ji. Nascosto tra l’atmosfera uggiosa e la frenesia del quartiere di Dotonbori, alla fine di un sentiero fuori dal tempo, il tempio è una vera oasi di pace. In un piccolo e intimo giardino si ergono le statue del re delle scienze del pantheon buddista, interamente ricoperto di muschio. Al suo cospetto fiori colorati e anfore per l’acqua, utilizzate giornalmente dai commercianti per custodire il tempio ed il suo giardino.

04_kyoto

1. A Kobe, uno dei templi più antichi del Giappone, il Santuario di Ikuta-jinja, realizzato ben 18 secoli fa. E’ un tempio molto importante per la città, tanto che al suo ingresso troverete pubblicità di ogni genere. Nonostante sia un templio tutto sommato di ridotte dimensioni, per i giapponesi è grande nello spirito. Spicca per la sua colorata struttura, ma costodisce un luogo sereno in cui ritrovare la pace. L’unico rumore è quello dello scorrere dell’acqua di una piccola cascata.

05_kyoto

Immagini: Depositphotos

Giappone, la città senza tempo di Kyoto