Castelli in Irlanda, un itinerario tra i più suggestivi

Un viaggio alla scoperta dei castelli d'Irlanda segnati da misteriose leggende di fantasmi

L’Irlanda, anche se seconda alla Scozia, è senza alcun dubbio una delle più importanti terre di castelli; lungo tutta l’isola ve ne sono disseminati a decine, da quelli in pieno centro e perfettamente conservati, a quelli più antichi e sperduti, caratterizzati da tetre leggende.

Un itinerario tra le fortezze irlandesi più belle e ricche di mistero, è senza dubbio il sogno di numerosi amanti del fantasy e della storia. Nonostante sia arduo scegliere quali meritano di essere visitati, ne spiccano alcuni più caratteristici.

I più temerari possono optare per un soggiorno al Ballygally Castle Hotel, nell’Irlanda settentrionale a pochi chilometri da Belfast.
La sua architettura risente fortemente dell’influenza scozzese, e pur essendo oggi un famoso albergo, molti turisti che vi hanno soggiornato giurano di aver intravisto il fantasma di Lady Isobel Shaw, che secondo la leggenda fu rinchiusa in una torre per aver dato alla luce una femmina: vedendosi negato il permesso di conoscere sua figlia, si suicidò.

Altra suggestiva fortezza dell’Irlanda settentrionale è Dunluce Castle, fonte d’ispirazione per il castello di Cair Paravel nelle Cronache di Narnia di C. S. Lewis. È disabitato dal 1639, quando durante una grande tempesta, la parte situata sulla scogliera crollò nell’Atlantico. A volte, di sera, si possono ancora ascoltare le risate degli ospiti dei suoi numerosi balli e le musiche che vi aleggiavano.

A sud del paese troviamo invece Ross Castle, una roccaforte del XV secolo eretta sul ciglio del lago Lough Lane. Fu dimora degli O’Donoghue, e secondo la leggenda il capo del clan scomparso nelle acque, ogni sette anni del primo Maggio, riemerge in sella al suo cavallo; coloro che lo scorgeranno, avranno la fortuna dalla loro parte per il resto della vita.

A 140 km da Dublino sorge Leap Castle, antica fortezza macchiata da una tragedia amorosa. Secondo la leggenda, la figlia del proprietario rifiutò il suo ricco promesso sposo, così il padre uccise l’uomo che amava; per vendetta, la ragazza lo assassinò, ma il suo spirito la spinse giù dalla torre. Si dice che ancora oggi la giovane vaghi tra le mura del castello a piangere il suo amore perduto.

Nella contea di Cork, infine, vi è Blarney Castle, il più noto d’Irlanda. Pur essendo parzialmente in rovina, rimane una delle attrattive più suggestive e imponenti del paese. Ciò che lo caratterizza è la famosa Blarney Stone; secondo la leggenda, coloro che la baciano ricevono il dono dell’eloquenza, e non a caso ogni anno vi fanno tappa politici e artisti provenienti da tutto il mondo.

 

Immagini: Depositphotos

Castelli in Irlanda, un itinerario tra i più suggestivi