Cosa conviene comprare a Budapest

Budapest è una città dove comprare conviene decisamente, essendo tra le meno care d'Europa. Ecco quali sono gli acquisti irrinunciabili della capitale magiara

 

Per fare degli acquisti convenienti andate a Budapest. La capitale dell’Ungheria è una delle città meno care d’Europa, elemento che va a valorizzare ulteriormente una destinazione imperdibile. Budapest è infatti ricca di monumenti e attrazioni, testimonianze più vive di un passato glorioso e ricco di storia. I visitatori apprezzeranno i souvenir dei mercati presenti in città, che consentono di portare con sé un pezzo di Ungheria dovunque si vada. Ecco quali sono le merci irrinunciabili e che conviene comprare durante una visita alla capitale magiara.

I viaggiatori di Budapest non potranno farsi sfuggire la possibilità di visitare il grande Mercato centrale (in ungherese Nagycsarnok), la più grande e antica area di vendita coperta della città. Qui si possono trovare alcuni dei souvenir più belli e caratteristici di tutta la città, soprattutto quelli artigianali. Splendide e accurate statue in legno, ceramiche e bambole in porcellana, tessuti e stoffe pregiate, giochi di vario tipo: nel Mercato centrale di Budapest c’è solo l’imbarazzo della scelta. I prezzi variano a seconda del materiale e del prodotto ma, in generale, non sono particolarmente alti.

Chi arriva nella città magiara e intende fare un po’ di shopping può anche optare per qualche specialità ungherese. Le bancarelle del Mercato centrale sono ricche di pietanze tipiche, come bottiglie di vino Tokaij o piatti ricchi di paprica, spezia onnipresente in Ungheria e utilizzata anche nel piatto nazionale, il gulash. Non è proprio a buon mercato ma, se siete golosi, non potete perdervi la torta Dobos il dessert più celebre d’Ungheria. Andate in una pasticceria nel centro e lasciatevi andare ad un peccato di gola!

Gli amanti delle antichità in visita a Budapest devono assolutamente andare al mercatino di Ecseri, situato in periferia. Qui si trovano gli oggetti più disparati, a un prezzo che a volte è anche il 60% inferiore rispetto a quello iniziale. Si va dall’antiquariato di epoca imperiale fino a macchine da scrivere, senza dimenticare quadri, libri, strumenti musicali, apparecchi elettronici e tanto altro ancora. I collezionisti potranno alternativamente rivolgersi verso il Bhola Piac, meno noto e grande del precedente ma non meno interessante. Qui si trovano soprattutto CD, giochi, vestiti e mobili a prezzi stracciati.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Cosa conviene comprare a Budapest