Settembre a Formentera: 5 motivi per cui è meglio di agosto

Il mese di settembre a Formentera è meglio di agosto, per molte ragioni, dal clima fino al costo. Ecco i motivi per cui partire nelle prossime settimane

Quanti vogliono passare settembre a Formentera troveranno diverse condizioni favorevoli al loro soggiorno, rendendo la vacanza assai più bella rispetto al periodo agostano. L’isola delle Baleari, che presenta alcune delle spiagge più belle d’Europa, infatti a settembre è senza dubbio meno affollata rispetto ad agosto, per cui chi vuole scoprirla può optare per una partenza proprio in questo periodo. In effetti, la vivibilità è una delle migliori ragioni per cui è bene optare per una vacanza a Formentera nel mese di settembre, quando la fiumana delle settimane precedenti è quasi del tutto scemata e l’isola può così essere gustata quasi senza problemi dai turisti. I motivi per visitare Formentera non si arrestano tuttavia solo a questo, dato che pure il clima è molto migliore rispetto ad agosto. L’estate settembrina ha temperature assai meno elevate rispetto a quelle di agosto, ma il sole continua a far capolino per molte ore, garantendo un soggiorno incredibile e ideale. Pure l’afa ha attenuto la sua morsa, per cui settembre è proprio il periodo ideale per una vacanza a Formentera.

Le ragioni per cui è meglio trascorrere le vacanza a Formentera nel mese di settembre rispetto ad agosto non si limitano tuttavia solo a migliori condizioni climatiche e una vivibilità nettamente superiore. Un altro ottimo motivo è infatti rappresentato dalle feste tradizionali in programma sull’isola nel mese in cui l’estate volge lentamente verso i suoi titoli di coda, occasioni ottime per scoprire le tradizioni e le abitudini di Formentera. Essa rappresenta una delle migliore mete di settembre dato che proprio in queste settimane si celebrano le feste patronali di san Mateu (san Matteo) e Jesus, oltre che la caratteristica Fiesta de Romanos y Cartagineses. Quest’ultima manifestazione è in programma il 7 settembre ed è una rievocazione storica del periodo in cui Romani e Cartaginesi si scontravano per il dominio del Mediterraneo, con spettacolari costumi e tanti eventi. Il mese di settembre a Formentera regala pure numerose manifestazioni internazionali, come il Mediterranean Grand Prix, ossia il festival delle majorettes. Insomma, passare una vacanza sull’isola delle Baleari nelle prime due settimane settembrine è l’occasione perfetta per scoprire costumi e tradizioni isolane.

Un motivo legato ai festeggiamenti è quello rappresentano dalle feste che prendono vita nelle numerose discoteche dell’isola, dato che proprio a settembre i locali più alla moda di Formentera salutano i loro clienti organizzando degli spettacolari party di chiusura, dopo i lunghi (e affollati) mesi della stagione estiva. Per chi ha in mente tanto sano divertimento non c’è dunque niente di meglio che partire alla volta dell’isola nelle prime settimane di settembre, quando si tengono gli Ibiza Closing Party, i festeggiamenti per la fine dell’alta stagione estiva, che vanno avanti fino a inizio ottobre. Le manifestazioni sono continuamente aggiornate e molto numerose, con nomi di spicco della musica elettronica mondiale chiamati ad esibirsi nei locali più cool di Formentera ogni notte, fino all’alba. Dj sets di grandi dimensioni nelle discoteche celebri di Formentera e dintorni animeranno le sere di quanti amano scatenarsi al ritmo di techno, house, dance e altri generi musicali molto gettonati. Un’occasione perfetta per conoscere nuova gente divertendosi appena prima di tornare al duro lavoro che attende i turisti una volta che si prende l’aereo per l’Italia.

Un quinto motivo per cui è bene passare il mese di settembre anziché quello di agosto a Formentera è piuttosto banale, ma sicuramente da non sottovalutare: i prezzi minori. Con l’arrivo delle settimane settembrine si entra infatti in bassa stagione, periodo dell’anno in cui i prezzi degli stabilimenti balneari diminuiscono drasticamente, dopo il picco toccato a Ferragosto. Le tariffe sono molto più basse in tutte le strutture marine e non è da sottovalutare pure la riduzione dei prezzi di appartamenti e case vacanze. Consultando sui siti in cui è possibile affittare una casa, come Airbnb o Wimdu, è possibile notare una forte contrazione dei prezzi richiesti, dato che a settembre molti alloggi si liberano dopo il boom di richieste agostane. Ciò significa che visitando Formentera a settembre non solo si pagherà meno il posto spiaggia, ma pure il soggiorno risulterà decisamente più conveniente rispetto ad agosto. Un ulteriore elemento che può invogliare alla partenza settembrina per Formentera è legato alle offerte dei voli low cost per l’isola delle Baleari. Le compagnie che servono Formentera, come Meridiana o Ryanair, propongono infatti voli veramente convenienti a partire da metà agosto in avanti verso l’arcipelago spagnolo. Le condizioni per scoprire Formentera a settembre sono dunque numerose e rendono l’isola una meta perfetta da ammirare a settembre, mese superbo per clima e promozioni economiche.

Settembre a Formentera: 5 motivi per cui è meglio di agosto