Barbados: l’isola caraibica ideale per l’inverno ai tropici

Il clima di Barbados rende questo luogo la meta ideale per un inverno al caldo

Barbados_1217 L’isola Barbados appartiene alla splendida area caraibica ed è la più rinomata tra le Piccole Antille orientali. Rappresenta da sempre una meta ambita per chi desideri trascorrere le vacanze invernali ai tropici, per chi predilige le passeggiate sulla spiaggia e per gli amanti degli sport acquatici.

Per essere sicuri di godere al massimo dell’esperienza di viaggio a Barbados, è necessario conoscere il clima nelle diverse stagioni dell’anno e pianificare al meglio quando sia più opportuno andare. Infatti, a seconda del periodo, le coste presentano occasioni per diversificare la propria vacanza, trascorrendo momenti di relax sulle spiagge occidentali, praticando surf e snorkeling sulle coste orientali, gustando piatti deliziosi e godendosi la movida della notte in ogni parte dell’isola.

Clima a Barbados

Il clima tropicale di Barbados, con un sole che splende per circa tremila ore all’anno, rende quest’isola attraente in ogni periodo dell’anno. Le temperature nel periodo dicembre-aprile variano tra i 22 e i 28 gradi, mentre nel periodo da maggio a ottobre le massime salgono fino ai 31 gradi. Le precipitazioni, più abbondanti nel periodo tra settembre e novembre, sono leggermente superiori nelle zone interne dell’isola rispetto alle coste.

Le piogge sono un fenomeno naturale molto frequente a Barbados: si presentano sotto forma di piccoli rovesci e temporali irregolari durante tutto l’anno ma, essendo fenomeni passeggeri, non modificano il clima complessivo dell’isola che rimane gradevole. Per quanto riguarda gli uragani e le tempeste tropicali tipiche dei Caraibi, Barbados rimane in una zona particolarmente protetta, anche se i rischi maggiori possono esserci tra giugno e novembre.

Quando andare a Barbados

Per chi sta pianificando di visitare Barbados, i mesi ideali dal punto di vista climatico sono quelli compresi tra febbraio e aprile, per via del leggero calo delle temperature che rendono più fresca l’aria e più vivibile l’atmosfera. Durante questa stagione bisogna, però, considerare che sull’isola aumenta l’afflusso dei turisti e i prezzi sono più alti.
Se si vuole visitare l’isola in un periodo di minor affollamento e a prezzi più contenuti, si suggerisce di pianificare il viaggio nel periodo tra dicembre e gennaio, per godere delle vacanze natalizie o di capodanno su un’isola tropicale. In questo periodo, anche se è possibile trovare qualche rovescio in più, il clima è decisamente soleggiato, le acque del mare particolarmente calme e calde e si possono trovare spiagge poco frequentate.

Barbados: l’isola caraibica ideale per l’inverno ai t...