Argentina, dalla Terra del Fuoco a Iguazù

Dal punto più a sud del mondo alle cascate più incredibili del pianeta, dalla meravigliosa Patagonia alle vaste distese della Pampa

L’Argentina è un Paese molto vasto e per questo anche molto vario, tanto che il clima stesso è differente a nord rispetto al sud.

 

Può essere diviso in quattro parti: le pianure fertili della Pampa, nel centro del Paese, con le grandi città di Buenos Aires (la capitale, con 13 milioni di abitanti) e Córdoba, fonti del benessere argentino.

 

Il plateau della Patagonia, nella metà meridionale fino alla Terra del Fuoco. Gran parte di questa regione è semi-arida a nord e fredda all’estremo sud, ma le foreste crescono sul confine occidentale, punteggiate da grandi laghi.

 

Le piane subtropicali del Gran Chaco, a nord, con le città di Chaco e Formosa, caratterizzate da allevamenti di bestiame da cui deriva la famosa e gustosa carne argentina.

 

E, infine, la catena delle Ande, lungo il confine occidentale con il Cile. L’Argentina ha circa 5mila chilometri di linea costiera e varia tra aree con dune di sabbia e scogliere. I luoghi più famosi del Paese sono le Cascate dell’Iguazú e la Patagonia.

 

Le Cascate sono generate dal fiume Iguazú situato sul confine tra lo stato brasiliano del Paraná e la provincia argentina di Misiones. La Garganta del Diablo (Gola del diavolo) sul lato argentino, una gola a forma di U profonda 150 metri e lunga 700, è la più imponente.

 

La Patagonia è divisa tra Argentina e Cile e comprende la Terra del Fuoco. La regione deve il suo nome ai Patagoni, termine usato da Ferdinando Magellano per indicare i nativi di quelle terre, che lui scambiò per giganti. Tutta l’area fa parte del Parco Nazionale Los Glaciares. Il ghiacciaio Upsala è il più grande del Sud America, con una superficie di circa 900 Km quadrati, e termina nel Lago Argentino. Nella parte terminale il ghiacciaio galleggia nel lago e ciò favorisce il distacco di enormi iceberg che vanno alla deriva.

 

A circa 80 km dal paese El Calafate si trova il ghiacciaio Perito Moreno che si estende per circa 300 Km quadrati ed è il ghiacciaio più accessibile e visitato giacché è uno dei pochi al quale si può arrivare in auto.

Argentina, dalla Terra del Fuoco a Iguazù