Un pezzo di continente si disintegrerà: l’allarme della Nasa

"Una cattiva notizia per il pianeta"

Larsen B, un’antichissima e enorme piattaforma di ghiaccio antartica, sta per sgretolarsi e potrebbe scomparire entro il 2020.
E’ l’allarme lanciato dalla Nasa, i cui ricercatori grazie a immagini satellitari e aeree hanno scoperto che questo pezzo di continente antartico, ampio 1.600 chilometri quadrati e dallo spessore di circa 500 metri, presenta un’enorme frattura al confine con la terraferma e molte altre lesioni più piccole. “Questi sono segnali che il ghiacciaio si sta frantumando”, ha detto Ala Khazendar, che ha coordinato la ricerca.
“Anche se scientificamente è affascinante avere un posto in prima fila alla frantumazione di questa piattaforma di ghiaccio” ha aggiunto, “è una cattiva notizia per il nostro pianeta. Questa piattaforma di ghiaccio esiste da almeno 10.000 anni e presto sparirà”. Non senza conseguenze per il pianeta: una volta avvenuta la disintegrazione si formeranno centinaia di iceberg che andranno alla deriva nell’oceano, accelerando il ritmo dell’innalzamento globale del livello del mare.

Un pezzo di continente si disintegrerà: l’allarme della Na...