In Portogallo ha aperto il ponte sospeso più lungo del mondo

È nato un nuovo ponte sospeso pedonale nel bellissimo Portogallo, un'esperienza davvero da non perdere

No, non è uno scherzo. In Portogallo è stato appena inaugurato (per la precisione il 2 maggio di quest’anno) il ponte sospeso pedonale più lungo del mondo. Una camminata di oltre mezzo chilometro nel vuoto. Il suo nome è 516 Arouca ed è lungo ben 516 metri e alto 176. Si trova proprio nell’omonima città lusitana facente parte del distretto di Aveiro, a un’ora di distanza dalla meravigliosa Porto. Un’opera incredibile dell’uomo che mette in collegamento la suggestiva cascata di Aguieira e la gola del fiume Paiva, nell’Arouca Geopark.

Un ponte che va “rubare” il primato al Charles Kuonen di 494 metri in Svizzera e che crea un nuovo record mondiale che difficilmente sarà battuto nel futuro prossimo.

In fondo ci sono voluti 3 anni per realizzarlo, ma alla fine lo studio portoghese Itecons che lo ha disegnato ha visto finalmente realizzata questa straordinaria opera ingegneristica e che ora è pronta a regalare avventure esaltati a chiunque abbia il coraggio di attraversarlo.

E per i più timorosi niente paura, perché davvero non c’è nulla da temere. Il ponte, infatti, è assicurato grazie a dei cavi d’acciaio disposti a 175 metri sopra l’alveo del fiume Paiva e da due imponenti torri a V alte 35 metri a cui è appeso il camminamento.

Una costruzione che fa vivere un’esperienza davvero unica e che consente di procedere per oltre mezzo chilometro sospesi nel vuoto a un’altezza che permette di ammirare un panorama mozzafiato. Il marciapiede, inoltre, è costituito da una griglia metallica e ha anche il vantaggio di non offrire una grande resistenza al vento, rendendo la struttura più stabile in condizioni di vento forte. Per attraversarlo tutto ci vogliono 10 minuti, ma è chiaro che bisogna dotarsi di una buona dose di coraggio che verrà certamente ripagata dall’incredibile panorama circostante.

Del resto Aoruca vanta un patrimonio geologico di straordinaria importanza e riconosciuto anche dalla Rete Europea e dalla Rete Globale di Geoparchi dell’UNESCO.

Insomma, ora che il turismo sembra piano piano riprendersi non resta che prenotare un viaggio in Portogallo per andare alla ricerca di questo ponte incredibile e da attraversare tutto d’un fiato. Una di quelle esperienze da fare assolutamente almeno una volta nella vita.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

In Portogallo ha aperto il ponte sospeso più lungo del mondo