I posti da evitare per chi soffre di vertigini

Teleferiche a picco sul mare, ponti sospesi e monasteri isolati su rocce altissime, tutti i luoghi da evitare per chi non ama le grandi altezze

Altezza mezza bellezza? La saggezza popolare dice così ma, evidentemente, non è sempre vero. Se avete già progettato la vostra vacanza ma soffrite di vertigini state attenti a questi posti, potrebbe girarvi un po’ la testa.

Le Kingda Ka Rollercoaster nel New Jersey (USA) sono le montagne russe più alte del mondo. Sono all’interno del parco dei divertimenti Six Flags e sono state inaugurate nel 2005. La torre più alta misura ben 139 metri e, quando si scende, si raggiunge una velocità di 206 km/h.

Meteora è una località nel nord della Grecia a pochi chilometri dalla cittadina di Kalambaka. Il suo nome vuol dire "sospeso in aria" e si caratterizza per la presenza di numerose torri naturali di roccia. Su molte di queste torri ci sono dei monasteri costruiti su pareti a picco nel vuoto.

Il Sidu River Bridge ad Hubei in Cina, è un ponte sospeso lungo 1200 metri, con un vuoto di più di 500 m sotto i piedi. Da percorrere tutto d’un fiato sperando finisca presto.

La Teleferica Langkawi, in Malesia, vi porta oltre i 700 metri chiusi in una cabina con il mare sotto i piedi ed il cielo sopra. Il paesaggio è mozzafiato ma dovete riuscire a tenere gli occhi aperti.

La diga di Verzasca, in Svizzera, è alta 220 metri. E’ uno dei posti preferiti dagli amanti del bungee jumping, temerari coraggiosi che sfidano l’altezza.

Il Willis Tower Skydeck di Chicago è uno dei grattacieli più alti del mondo, raggiunge infatti i 443 metri di altezza. La sua caratteristica principale è quella di avere tutte le pareti in vetro. Un paradiso per chi ama vedere tutto dall’alto, un inferno per chi soffre di vertigini!

Il 5 Fingers Viewing Platform in Austria è definito "la piattaforma più spettacolari delle Alpi". Un balcone a 2.108 metri di altezza, attenti quando aprite le finestre!

Il Camino de la Muerte è una strada della Bolivia lunga circa 56 chilometri che collega la capitale La Paz con la città di Coroico. E’ considerata la strada più pericolosa del mondo perchè il fondo è in sterrato e senza protezioni. Il precipizio misura più di 4000 metri, se non siete abili guidatori meglio andare a piedi.

 

 

 

 

 

 

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

I posti da evitare per chi soffre di vertigini