MSC Seashore, la nave dei sogni salperà tra sei mesi

Sarà la nave più lunga della flotta e la più grande mai costruita in Italia, dal design unico e sicura contro i virus

Annunciata nel 2019, la MSC Seashore rispetterà i tempi di consegna ed entrerà in servizio a metà del 2021. Più si avvicina il momento del suo debutto più dettagli vengono svelati a proposito di quella che sarà una delle navi più innovative al mondo.

Sarà la prima nave della classe Seaside EVO e sarà caratterizzata da nuove soluzioni, nuovi spazi e nuove esperienze da vivere a bordo. Riconoscibile per il suo caratteristico design, la Seashore è stata progettata per consentire ai passeggeri di vivere un’esperienza crocieristica principalmente all’aria aperta.

Sarà più grande delle altre navi (339 metri di lunghezza), la nave più lunga della flotta e la più grande mai costruita in Italia da Fincantieri. Avrà tante aree innovative a bordo, tra cui 13.000 metri quadrati di spazi all’aperto, compresa una promenade esterna sul mare lunga 540 metri. Un nuovo design di poppa ha permesso di introdurre una nuova lounge, il Cabaret Rouge, che si estende su due ponti con una vista mozzafiato sul mare.

MSC-SEASHORE

Il design unico della MSC Seashore

Ci saranno sei piscine, tra cui un’incredibile vasca magrodome che occuperà ben due ponti e una Infinity pool a poppa con una parete laterale di vetro per godere di una vista ininterrotta sull’oceano e connettersi direttamente con il mare.

Un’altra piscina sul ponte 18, la Long Island Pool, avrà un’isola con al centro una fontana d’acqua a 360 gradi e uno spazio lounge all’interno della piscina stessa che sarà collegata a un grande acquapark tramite una baia a tema “pirati”.

Il ponte 8, con lo Chef’s Court, sarà poi dedicato alla ristorazione con tanti bar e ristoranti tematici.

msc-seashore-SKY-BAR

Lo Sky Bar a bordo della MSC Seashore

Una delle principali caratteristiche uniche di questa nave è lo spettacolare Ponte dei Sospiri con il pavimento di vetro situato a poppa a 22 metri d’altezza dall’Infinity Pool del ponte 8, con ascensori panoramici a poppa e delle suggestive passerelle con pavimento in vetro su entrambi i lati della nave.

I passeggeri potranno scegliere tra undici diverse tipologie di cabine e suite con balcone tra cui le suite di poppa, 50 suite con terrazzini privati di 15 mq e 32 suite con balconi dotati di vasche idromassaggio private all’aperto.

msc-seashore-INFINITY-POOL-ponte-8

La zona dell’Infinity Pool sul ponte 8

Ci sarà anche una zona più esclusiva, lo Yacht Club, un’area che occuperà quattro ponti e che sarà dedicata agli ospiti più esigenti. Qui il lusso sarà sfrenato: ci saranno due nuove sontuose Owner’s Suite di quasi centro mq con un living privato all’aperto e una parete in vetro, una spettacolare scalinata Swarovski e una parete retroilluminata rivestita di onice di 46 mq, oltre alla piscina privata e a un ristorante gourmet.

Ma le novità non riguardano soltanto il design e l’esperienza degli ospiti. Saranno introdotte ulteriori tecnologie all’avanguardia. La MSC Seashore sarà, infatti, la prima nave da crociera al mondo a disporre di un nuovo sistema di sanificazione dell’aria sviluppato da Fincantieri, chiamato ‘Safe Air’, che utilizza la tecnologia della lampada UV-C per eliminare il 99% di virus e batteri e garantire aria pulita e sicura per gli ospiti e l’equipaggio.

MSC-seashore-vista-alto

La prua della MSC Seashore

La nave sarà sempre più green e attenta all’ambiente. Sarà dotata di tecnologie ambientali di ultima generazione con miglioramenti dell’efficienza energetica, dei più recenti sistemi per ridurre le emissioni atmosferiche e di un sistema avanzato per il sistema di trattamento delle acque con standard di purificazione superiori alla maggior parte degli impianti di trattamento delle acque reflue a terra.

La MSC Seashore entrerà in servizio ad agosto e trascorrerà tutta la stagione inaugurale nel Mar Mediterraneo facendo scalo nei porti di Genova, Napoli e Messina, ma anche a Malta, Barcellona e Marsiglia. Al termine della stagione estiva, si dirigerà negli Stati Uniti e da Miami, a partire da novembre, sarà impiegata per itinerari di sette notti nei Caraibi orientali e occidentali e alle Bahamas, con tappa sull’isola privata di MSC, Ocean Cay MSC Marine Reserve, alle Bahamas.

Ocean Cay

Ocean Cay, l’isola privata di MSC alle Bahamas

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MSC Seashore, la nave dei sogni salperà tra sei mesi