Meduse pericolose, anzi mortali: sono i veri killer del mare. Video

Sono le meduse gli animali che mietono più vittime nel mare

Le meduse sono pericolose, anzi mortali, fanno enormi danni: alle persone, agli altri animali e anche alle cose. Basti pensare che quando sono in branco possono creare lunghe scie che seminano morte al loro passaggio. Qualche tempo fa in Irlanda un branco di venti chilometri di meduse ha distrutto gli allevamenti di salmone. In altri casi la massa gelatinosa di meduse ha fermato impianti nucleari, sistemi idroelettrici e di desalinizzazione.

Nel Mediterraneo non ci sono meduse che hanno un veleno letale, ma l’anno scorso una di esse ha causato la morte di una donna. In questo caso è stata una Physalia, un celenterato parente delle meduse. In Australia fanno più vittime documentate rispetto agli squali, la Chironex in particolare è il killer che ogni anno uccide 70 persone. Piccola o velenosissima vive nei mari orientali e in Australia, è una veloce nuotatrice, possiede sensi molto sofisticati ed è conosciuta per essere uno degli animali più velenosi del mondo.

Il rimedio più noto è forse anche il meno efficace: l’ammoniaca. I veleni delle nostre meduse sono termolabili, quindi disattivati dal calore. Vanno bene allora la sabbia bollente, le pietre scaldate dal sole e l’acqua di mare tenuta in una bottiglia di plastica e scaldata al sole.

Meduse pericolose, anzi mortali: sono i veri killer del mare. Vid...