La Lisbona green che non ti aspetti, Capitale verde europea del 2020

La Lisbona che non ti aspetti è green e vince il prestigioso riconoscimento di "Capitale Verde Europea 2020" grazie al virtuoso impegno a favore dell'ambiente.

Lisbona: affascinante, vivace e marittima, la capitale del Portogallo è apprezzata per la sua atmosfera senza tempo. Ricca di storia, questa città fonde abilmente cultura, movida notturna e divertimento. E adesso possiede un nuovo lato, quello che magari non ti aspetti: il lato green.

Sì, perché Lisbona, per tutto il 2020, sarà la Capitale Verde Europea, un prestigioso titolo riconosciutole dal Commissario europeo per l’Ambiente, gli Affari marittimi e la Pesca, Karmenu Vella, durante la cerimonia di premiazione a Nijmegen, nei Paesi Bassi, l’attuale Capitale Verde Europea.

Oltre all’ambito riconoscimento, Lisbona ha ricevuto anche un incentivo economico pari a 350.000 euro per dare il via al suo 2020 green.

Il Commissario Vella si è detto “lieto di assegnare il premio di città verde in Europa per l’undicesima volta a una nuova realtà di sostenibilità urbana”.

L’iniziativa, inquadrata nel secondo anno degli European Green Capital Awards, è diventata più significativa che mai. Lisbona è stata eletta grazie a una migliore gestione ambientale, grazie all’attenta pianificazione urbana e al comportamento dei cittadini.

Questi ultimi, con grande senso civico, hanno mostrato come trasformare le sfide ambientali in opportunità e rendere la propria città un luogo sano e divertente in cui soggiornare, vivere e lavorare.

La giuria ha ritenuto che Lisbona possa rappresentare un modello per molte città dell’Unione Europea e dimostrare come la sostenibilità ambientale e la crescita economica vadano di pari passo.

Gli esperti hanno sottolineato come la capitale portoghese sia all’avanguardia nella gestione sostenibile del territorio, nel campo dei trasporti grazie alla mobilità sostenibile, nell’innovazione ecologica e nella cura del verde, nello smaltimento dei rifiuti e nell’adattamento ai cambiamenti climatici.

Qualche dato? Il 93,3% degli abitanti vive a meno di 300 metri da una fermata degli efficienti mezzi pubblici, il 39% delle auto municipali sono elettriche, il 76% delle persone ha aree verdi a 300 metri da casa. Inoltre Lisbona ha ridotto le emissioni di C02 del 50% tra il 2002 e il 2014, il consumo di energia del 23% e quello di acqua del 17% dal 2007 al 2013.

Un virtuoso esempio da imitare in tutto il mondo per la fondamentale salvaguardia ambientale.

Lisbona, capitale green

Veduta di Azenhas do mar, vicino Lisbona. Fonte: iStock

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La Lisbona green che non ti aspetti, Capitale verde europea del 2020