L’Isola di Man offre un digital detox ai suoi visitatori

L'agenzia turistica del Paese ha introdotto una novità davvero interessante per i viaggiatori più curiosi

Sono anni ormai che lo smartphone ha sostituito la famosa cartina geografica un tempo imprescindibile compagna di viaggio di ciascun vacanziere. E sempre il cellulare ha preso il posto di altri oggetti indispensabili come la macchina fotografica o il semplice foglio di carta su cui prendere qualche appunto dell’ultimo momento. Non è ora di concedersi una pausa da tutto questo?

Se vi sentite pronti ad un cambiamento del genere, potreste optare per una vacanza sull’Isola di Man, che offre un percorso di digital detox a chiunque lo desideri. L’ente per il turismo del Paese, Visit Isle of Man, ha predisposto un programma speciale proprio per tutti coloro che vogliono godersi le bellezze della natura senza pensare a quale sia la foto migliore da condividere sui social network o a cosa scrivere ai propri amici su WhatsApp.

L’idea è davvero semplice quanto geniale: chi parteciperà al programma verrà invitato, una volta giunto sull’isola, a lasciare i suoi dispositivi tecnologici spenti in modo da non cadere in tentazione. In cambio, riceverà una Phonebox, ovvero una scatola alternativa contenente vari oggetti analogici utilissimi per una vacanza all’avventura. Al suo interno ci sono diverse guide – dedicate agli itinerari dell’Isola di Man, all’identificazione di piante e uccelli e persino ai benefici del detox digitale – e una mappa del territorio, cosi da non aver bisogno di consultare il telefonino per avere informazioni sui luoghi che si andranno a visitare.

Inoltre ci sono una serie di binocoli e lenti di ingrandimento, un diario di viaggio, un blocco note, una macchina fotografica, un pacchetto di cartoline e di francobolli e un mazzo di carte da gioco. L’idea è quella di offrire non solo gli strumenti per esplorare il territorio senza bisogno di affidarsi alla tecnologia, ma anche delle forme di intrattenimento alternative. In questo modo i viaggiatori saranno meno distratti e potranno godersi appieno le meraviglie che l’Isola di Man offre a tutti i suoi ospiti.

In effetti, questo piccolo paradiso posto a metà strada tra l’Inghilterra e l’Irlanda è un vero e proprio capolavoro per gli amanti della natura, ma anche dell’archeologia e della storia. Qui è possibile ammirare bellezze naturali come la scogliera di The Chasms, un luogo magico a picco sul mare dove nascono le nuvole. E a poca distanza potete visitare il piccolo villaggio di Cregneash, che ancora oggi mantiene il caratteristico aspetto di tanti secoli fa. Perdersi tutto questo per rimanere incollati davanti allo schermo dello smartphone sarebbe davvero un peccato.

isola di man

Isola di Man – Fonte: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’Isola di Man offre un digital detox ai suoi visitatori