Eclissi solare totale: anche l’Italia avrà la sua

C'è grande entusiasmo intorno alla Great America Eclipse del prossimo anno. Non tutti sanno, però, che anche l'Italia avrà la sua eclissi solare totale

Foto di Sabina Petrazzuolo

Sabina Petrazzuolo

Lifestyle blogger

Una laurea in Storia dell’arte, un master in comunicazione e giornalismo e una vocazione per la scrittura, scova emozioni e le trasforma in storie.

Fervono i preparativi per viaggi grandi e straordinari, quelli che porteranno gli avventurieri appassionati di cieli, stelle e pianeti al cospetto della Great America Eclipse, la grande eclissi solare totale prevista per la primavera 2023. Un fenomeno ottico-astronomico, questo, raro e attesissimo che farà sprofondare nel buio e in pieno giorno alcune città dell’America settentrionale.

Si tratta di un appuntamento imperdibile e irrinunciabile per gli amanti dell’astroturismo, anche perché la prossima eclissi solare, nel Paese, è prevista nel 2045. Come vi abbiamo già anticipato in questo articolo, sono diverse le destinazioni da raggiungere per ammirare lo spettacolo mozzafiato che si terrà nei cieli americani l’8 aprile del 2024.

Quello che non tutti sanno, però, è che anche l’Italia avrà la sua eclissi solare totale. Dovremmo pazientare ancora un po’ per ammirarla, ma lo spettacolo vale sicuramente l’attesa. Calendario alla mano: queste sono le date da segnare.

Quando tornerà l’eclissi solare totale in Italia?

Era l’11 agosto del 1999 quando, in piena estate e in pieno giorno, l’Italia sprofondò nel buio per pochi istanti. Da quel momento l’eclissi di sole totale non ha più fatto capolino nel nostro Paese.

Una premessa è doverosa: questo fenomeno ottico-astronomico è di per sé molto raro. Si verifica, infatti, solo quando Sole, Luna e Terra sono perfettamente allineate. È allora che accade quella che vista da quaggiù sembra una magia: l’ombra lunare copre il disco sole, parzialmente o totalmente, dando vita all’eclissi solare.

La visione che appare davanti al nostro sguardo è estremamente suggestiva e affascinante: la Terra cala nell’ombra per pochi minuti durante i quali è possibile osservare a occhio nudo la corona. Il consiglio è comunque quello di indossare degli appositi occhiali per l’eclissi per ammirare lo spettacolo in totale sicurezza.

Ma quando ci sarà la prossima eclissi solare totale in Italia? Dovremmo attendere ancora un po’, ma la buona notizia per gli appassionati è che saranno due gli eventi imperdibili. Il primo appuntamento è previsto per il 12 agosto del 2026. In alcune regioni del nord Italia la copertura sarà pari al 90%, simile quindi a un’eclissi solare totale. I territori centrali del Belpaese, invece, potranno ammirare il fenomeno parziale con una copertura del 50%

Basterà attendere altri 12 mesi per contemplare, di nuovo, lo show. Il 2 agosto del 2027, infatti, è prevista un’altra eclissi solare. In questo caso saranno le regioni del sud Italia ad avere la meglio in termini di visibilità, insieme ad alcuni Paesi europei. Solo un’isola italiana potrà vantare la visione di un’eclissi solare totale:  Lampedusa.

L’eclissi lunare di ottobre

In attesa del ritorno dell’eclissi solare il calendario di eventi celesti non si arresta. Vi basterà tenere gli occhi fissi sul cielo per ammirare stelle cadenti, congiunzioni astrali e SuperLuna. Tra gli eventi più attesi di questo autunno, poi, ricordiamo l’eclissi parziale lunare dei prossimi giorni.

L’appuntamento è previsto il 28 ottobre 2023, data in cui la Luna Piena raggiungerà il massimo del suo splendore. In questa occasione, a partire dalle ore 21, l’ombra della Terra oscurerà il disco del nostro satellite naturale in maniera parziale. Lo show sarà visibile a occhio nudo.