Meteo: lieve calo delle temperature e temporali, ma durano poco

Dalle previsioni del tempo, sembra quasi che l'estate stia lentamente scemando. Ma non è così

Dalle previsioni del tempo, sembra quasi che l’estate stia lentamente scemando. Ma non è così. Se questa settimana assisteremo a un lieve calo delle temperature e all’arrivo di alcuni temporali, dalla prossima l’alta pressione farà di nuovo capolino sulle nostre Regioni riportando bel tempo anche all’inizio di settembre.

Nei prossimi giorni dovremo attenderci una certa variabilità che si concentrerà soprattutto lungo la dorsale appenninica. Sul resto d’italia sono attese, invece, condizioni più stabili e soleggiate, grazie al rinforzo dell’alta pressione.

Le temperature recupereranno qualche grado al Nord, in Sardegna e sull’alto Tirreno, mentre caleranno su zone centrali adriatiche e al Sud.

Il graduale rinforzo dell’anticiclone aprirà poi una fase di tempo stabile sull’Italia con temperature in ripresa, a partire dalle regioni settentrionali. Verso metà settimana, la colonnina di mercurio tornerà a salire, ma non si tratterà di un caldo intenso, salvo alcune punte di 35-36°C su Puglia, Basilicata e sulle isole maggiori.

Tuttavia, a ridosso del prossimo weekend, l’alta pressione potrebbe nuovamente cedere sotto la spinta di una perturbazione atlantica. Il tempo dovrebbe iniziare a deteriorarsi a partire dal Nord, con rovesci e temporali anche forti che, dalle Alpi, si propagheranno alla Pianura Padana, specie sulle aree a Nord del Po, e con temperature in calo.

Dalla settimana prossima, però, e con l’arrivo di settembre, l’anticiclone delle Azzorre tornerà a farsi sentire, riportando il bel tempo e un rialzo delle temperature e non sono escluse nuove ondate di caldo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: lieve calo delle temperature e temporali, ma durano poco