Meteo: torna il maltempo, ma per fortuna dura poco

Un veloce impulso di instabilità proveniente dal Nord Europa sta per transitare sulla nostra Penisola

Nelle prossime ore dobbiamo attenderci un’inversione di marcia.

Un veloce impulso di instabilità proveniente dal Nord Europa sta per transitare sulla nostra Penisola, determinando un rapido peggioramento soprattutto al Centro-Sud.

Non si tratterà di una perturbazione particolarmente forte, scrive 3B Meteo, ma sarà comunque in grado di portare un leggero peggioramento sulle zone alpine, con precipitazioni nevose dai 1500-1600 metri.

Deciso aumento delle nubi sulle regioni tirreniche, dove giungerà qualche debole pioggia, specie tra la Toscana, il Lazio e la Campania.

Contemporaneamente il fronte scivolerà verso Sud, con piogge e rovesci sparsi che conquisteranno anche Marche e Abruzzo e neve dai 1500-1700 metri di altitudine.

Il giorno peggiore sarà sabato, quando pioverà su tutto il meridione d’Italia, tranne in Sicilia.

Ci sarà, invece, bel tempo su gran parte del Centro-Nord e sulla Sardegna, fatta eccezione per qualche annuvolamento di passaggio.

Poco o nulla sulla Pianura Padana, che rimarrà prevalentemente con il sole, mentre alcune deboli piogge potranno interessare parte del Nord-Est, in particolare le pianure venete e friulane.

Già da domenica, però, il tempo migliorerà. Anche al Sud. Aumenterà la pressione atmosferica garantendo una giornata soleggiata quasi ovunque, con clima gradevole e temperature tra i 15 e i 17°C di media.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: torna il maltempo, ma per fortuna dura poco