Verona, set del film “Love in the Villa” di Netflix

Quelli che vedremo nel film con Kat Graham sono i luoghi più iconici di Verona

Dal balconcino di Giulietta a piazza Erbe. quelli che vedremo nel nuovo film “Love in the Villa” di Netflix sono i luoghi più iconici di Verona. La protagonista, Kat Graham, star delle serie Tv “The Vampire Diares”, si muoverà tra la sontuosa scalinata di Palazzo Barbieri dall’inconfondibile stile neoclassico ai vicoli del centro storico della cittadina veneta.

La trama romantica del film non poteva che essere ambientata nella città più romantica del mondo, quella stessa città che ha fatto da sfondo alla storia d’amore più conosciuta della storia, quella di Giulietta e Romeo.

Tra i set scelti per girare le scene del film d’amore ci sono sicuramente il Ponte Pietra, il più antico ponte di Verona sul fiume Adige, l’unico rimasto dell’epoca romana. C’è la centralissima piazza Bra o più semplicemente “la Bra”, la più grande piazza cittadina. E poi tante piazzette, come, per chi è pratico della città, Sant’Eufemia, Viviani, Santi Apostoli, Bra Molinari Sant’Anastasia e San Giorgio, viuzze come via dei Gelsi, Pellicciai, Madonna del Terraglio, vicolo Santa Cecilia, Leoncino, il lungofiume Capuleti e il lungadige Campagnola e Cangrande.

I richiami alla Giulietta Capuleti ideata da quel genio di William Shakespeare saranno inevitabili. Ecco allora che la (presunta) casa di Giulietta, che tutti quanti ben conosciamo, la (presunta) tomba, di cui invece pochi conoscono l’esistenza (si trova all’interno dei giardini dell’ex convento di San Francesco al Corso), diventeranno l’itinerario da ripercorrere sui luoghi non solo della tragedia shakespeariana ma anche del film “Love in the Villa”.

Verona non sarà l’unica location del film di Netflix. Ci sarà anche il Lago di Garda, con i suoi scorci altrettanto suggestivi, e alcune scene mostreranno persino l’aeroporto Valerio Catullo di Verona. Sì, perché, la storia racconta di una ragazza americana che decide di fare un viaggio a Verona, dopo una delusione d’amore. Una volta arrivata, però, scopre che la villa che ha prenotato è stata, per sbaglio, data anche a un altro ospite, un affascinante e cinico uomo inglese (l’attore Tom Hopper), con cui si troverà a dover condividere le vacanze.

Con l’uscita di questo film, le immagini di Verona e dei suoi dintorni faranno il giro del mondo, facendo venire voglia anche ai turisti stranieri che sono stati a lungo lontani di tornare a visitare questa splendida città.

VERONA-ponte-pietra

Il famoso Ponte Pietra a Verona

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Verona, set del film “Love in the Villa” di Netflix