Questo hotel ha ricreato gli ambienti di “Mamma ho perso l’aereo” per i 30 anni del film

Se vuoi rivivere le avventure del piccolo Kevin McCallister devi andare in questo hotel. L'esperienza è sorprendente

Sono passati esattamente 30 anni dalla prima messa in onda del film Home Alone, conosciuto in Italia con il titolo di Mamma ho perso l’aereo. La pellicola, amata da grandi e piccini, ci ha tenuto compagnia in occasione delle feste, facendoci schierare di diritto dalla parte di Kevin McCallister, dimenticato a casa dalla famiglia proprio durante il Natale.

E quante ne ha dovute passare il piccolo McCallister per sopravvivere a quelle festività da solo e uscire indenne dallo scontro con i ladri Harry Lime e Marv Merchants, soprannominati i “banditi del rubinetto”, che avevano preso di mira proprio la casa della famiglia di Kevin.

Ed ecco che, per rivivere un po’ quelle tragicomiche avventure del bambino dimenticato a casa da papà Peter e mamma Kate, e per tornare un po’ bambini, l’Hotel Graduate Evanston ha allestito una speciale suite della struttura proprio a tema Mamma ho perso l’aereo ricreando gli ambienti del film.

La stanza ispirata al film Mamma ho perso l'aereo

La stanza dell’Hotel Graduate Evanston ispirata al film Mamma ho perso l’aereo

Ci troviamo al 1625 di Hinman Ave a Evanston, negli Stati Uniti, è qui che la struttura ricettiva ha scelto di celebrare il trentesimo anniversario della celeberrima pellicola dedicando un’intera stanza a Kevin McCallister.

Al suo interno è possibile trovare la replica dell’accappatoio di Kevin, le scatole di Little Nero’s Pizza (la pizza ordinata dal ragazzo), la tarantola di suo fratello, una mappa del piano di battaglia per sconfiggere i ladri e i poster del suo personaggio preferito: Michael Jordan. Quello offerto dall’Hotel Graduate Evanston è un pacchetto vacanze molto speciale dedicato a tutti i fan del grande classico di Natale.

La stanza ispirata al film Mamma ho perso l'aereo

Dettagli della stanza dell’Hotel Graduate Evanston ispirata al film Mamma ho perso l’aereo

Con la King McCallister Experience, gli ospiti possono esplorare la casa e gli ambienti dove si è sviluppata la saga di Mamma ho perso l’aereo e rivivere i momenti cinematografici di quello che con gli anni è diventato un cult delle vacanze di Natale. Gli ospiti che prenoteranno l’esperienza all’interno della suite riceveranno anche una polaroid, per scattare fotografie memorabili, e una serie di snack e altri cibi, non proprio salutari, ispirati proprio agli ordini fatti da Kevin una volta rimasto solo a casa senza la famiglia.

La stanza ispirata al film Mamma ho perso l'aereo

Il piano di battaglia nella stanza dell’Hotel Graduate Evanston ispirata al film Mamma ho perso l’aereo

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Questo hotel ha ricreato gli ambienti di “Mamma ho perso l&#8217...