Arte, natura e molto altro: le meraviglie dell’Inghilterra in un tour virtuale

Dalla National Gallery a Stonehenge passando per Buckingham Palace: un tour mozzafiato

Il Regno Unito vanta una serie di meraviglie storiche, artistiche, architettoniche e paesaggistiche davvero mozzafiato, un vero e proprio mix di cultura, innovazione, tradizione e modernità: palazzi, musei, siti archeologici, castelli, parchi, gallerie d’arte che non possono lasciare indifferenti.

Oggi abbiamo l’incredibile opportunità di scoprirle e lasciarci incantare comodamente dal salotto di casa, senza dover prendere l’aereo. Già perché è a disposizione di tutti un vero e proprio tour virtuale che apre le porte delle bellezze del Regno e ci trasporta nella sua magia.

Partiamo da Londra. Nella vivace capitale inglese non lasciamoci sfuggire una visita ai celebri e principali musei come la National Gallery, il Tate Britain e il British Museum in collaborazione con Google Street View.

La National Gallery propone il tour attraverso sette sale e la sala centrale per lasciarsi ammaliare dai suoi stupendi dipinti e capolavori del Rinascimento provenienti dall’Italia settentrionale, dai Paesi Bassi e dalla Germania, tra cui opere di Tiziano, Veronese e Holbein. Il Tate Britain permette di ammirare oltre 270 pezzi della sua collezione mentre al British Museum spiccano la Stele di Rosetta, le sculture del Partenone e le mummie egiziane.

Ovviamente, se parliamo di Londra non possiamo dimenticare un tour virtuale di Buckingham Palace per immergersi nella vita dei Reali e carpire, magari, qualche loro segreto. In più, grazie al tour online, nessuna ala dell’House of Parliament è proibita al pubblico a tal punto che possiamo scoprire la hall centrale, il corridoio dei pari, la Royal Gallery, la Camera dei Comuni e la Camera dei Lord.

Uscendo dalla città, è il momento di conoscere da vicino il Royal Pavilion, splendida villa dallo stile orientale a Brighton, con un tour di quattro sale a 360 gradi: la sala dei banchetti, la sala della musica, la cucina e il salotto rosso, di solito vietato al pubblico.

Cosa c’è, poi, di più magico del sito dei megaliti di Stonehenge? L’aura sacrale e unica si respira grazie al tour a 360 gradi che conduce nel cuore del monumento e permette di cliccare sulle strutture per saperne di più sui misteri che lo avvolgono da sempre.

Gli appassionati di architettura potranno poi sorprendersi con la visita alla Canterbury Cathedral, apprezzandone la cripta, gli interni della chiesa, la navata e la Cappella della Trinità.

Nel Kent, imperdibile è il Castello di Sissinghurst con i suoi magnifici giardini e roseti dove è possibile passeggiare grazie al sito del National Trust.

Non è da meno il più grande parco nazionale d’Inghilterra, il Lake District National Park, con webcam posizionate nei suoi punti più suggestivi.

In Scozia, invece, ci attende per un tour il Palace of Holyroodhouse a Edimburgo mentre, sulla costa irlandese, dobbiamo lasciarci sorprendere dalle Giant’s Causeway, ascoltando il suono delle onde dell’oceano. Un viaggio spettacolare.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Arte, natura e molto altro: le meraviglie dell’Inghilterra in un...