Le 5 città del Regno Unito da non perdere

Non solo Londra: il Regno Unito è pieno di città bellissime da visitare, per esempio Brighton e Cambridge. Ecco le 5 migliori

Il Regno Unito è uno dei Paesi più ricchi di fascino e tradizione del vecchio continente, e merita di essere visitato almeno una volta nella vita. Se Londra con i suoi musei e la vita frenetica è una metropoli sulla quale si sono versati fiumi d’inchiostro, non si può dire lo stesso di altre bellissime città britanniche che restano a molti sconosciute.

Se state programmando un viaggio Oltremanica, quindi, vi consigliamo di non limitare il vostro soggiorno a qualche giorno nella capitale, ma di ampliare i vostri orizzonti facendo tappa in una delle altre città principali del Regno Unito. Siete alla ricerca di qualche suggerimento? Ne abbiamo scelte 5 per voi.

1. Londra

La capitale del Regno Unito non ha bisogno di presentazioni: Londra resta ancora oggi, per molti versi, il cuore pulsante del Vecchio Continente. Concedersi una vacanza in questa città vuol dire ammirare monumenti e costruzioni antichissimi, come Buckingham Palace, Westminster’s Abbey o la Tower of London. Gli amanti d’arte, invece, possono perdersi tra i corridoi della National Gallery, della Tate Modern o del Victoria and Albert Museum.

Non mancano tuttavia quartieri in cui concedersi una rilassante passeggiata, come Covent Garden, Brixton e Notting Hill, con il coloratissimo mercatino di Portobello. Per un pic nic nel verde (temperature permettendo) avete a disposizione Hyde Park, Regent’s Park, St James Park o i Kensington Gardens, solo per citare i più famosi.

Di sera, infine, potete lasciarvi trascinare dalle note musicali suonate in uno dei molti club di Camden Town o Soho, oppure godere uno spettacolo musicale in uno dei teatri della zona del West End. Dopo, ovviamente, aver cenato in uno dei tipici pub del centro.

2. Brighton

Tra le città inglesi da visitare, merita certamente una menzione Brighton, situata ad un’ora di viaggio dal Sud di Londra. Questa cittadina è molto famosa per il suo lungomare, in cui abbondano bancarelle e mercatini di ogni tipo e in cui, fino al 2016, era presente la grande ruota panoramica “Brighton Wheel”. La città ospita inoltre il Royal Pavillon, residenza reale voluta dal re Giorgio IV che si distingue per la sua architettura ispirata all’India e all’Oriente.

3. Cambridge

Situata nella parte Nord Orientale dell’Inghilterra, Cambridge è famosa in tutto il mondo per essere la sede di una celebre università. Decisamente meno caotica di Londra, questa città è perfetta per chi voglia rilassarsi passeggiando tra parchi e piccole vie del centro.

L’attrazione principale restano chiaramente i College più antichi: su tutti, il Trinity e il King’s College, a cui si aggiunge il giardino botanico dell’Università di Cambridge. Meritano una visita anche alcune Chiese, come la Round Church e la St. Mary’s Church, e alcuni musei, come il Fitzwilliam. Passegiando infine sul fiume Cam potreste avere la fortuna di assistere ad un’appassionante gara di canottaggio.

4. Manchester

Considerata universalmente come una delle città principali del Regno Unito, Manchester attira milioni di turisti ogni anno. Il merito è chiaramente in parte legato alla squadra di calcio della città e all’Old Trafford, ma anche ad alcuni celebri edifici che ne abbelliscono il centro.

Se vi trovate in zona vi consigliamo di visitare la Town Hall, bellissimo esempio di epoca vittoriana, la cattedrale della città e  il Museum Of Science and Industry, il più grande al mondo sull’argomento. Per passeggiare, invece, potrete scegliere tra i Piccadilly Gardens, con la loro atmosfera rilassante, e la Salford Quays, ovvero la vecchia area del porto fluviale sul fiume Irwell.

5. Edimburgo

La capitale della Scozia, Edimburgo, rientra sicuramente tra le città più belle del Regno Unito, anche e soprattutto in virtù dell’atmosfera unica che vi si respira. Celebre il castello arroccato sulla collinetta e il centro storico, in cui vivono ancora leggende di fantasmi. Se amate il verde e il relax vi consigliamo una passeggiata a Meadows, uno dei parchi più famosi della città, o una sosta a Calton Hill, da cui si può godere una splendida vista della città.

Non mancano ovviamente i musei legati alle tradizioni locali, come quello dedicato al whiskey e il Museo nazionale scozzese. Obbligatoria, infine, una sosta in uno dei molti pub della città per poter assaggiare alcuni dei piatti tipici scozzesi, come Haggish o scottish beef.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le 5 città del Regno Unito da non perdere