Tour del Nuovo Messico da Las Cruces al magico White Sands

Guida di viaggio nel Nuovo Messico, partendo dalla popolosa Las Cruces, per poi scoprire l’incredibile deserto bianco del White Sands National Monument.

Stato di frontiera che porta nel nome la storia dei suoi confini meridionali, il Nuovo Messico è il quinto degli Stati Uniti d’America per dimensioni, superato solo da Alaska, il vicino Texas, California, Montana. Al grande deserto del Nuovo Messico fanno da contrappunto le sue foreste in particolare presso i confini settentrionali e occidentali. Antichi insediamenti di nativi e vecchie missioni degli spagnoli ricordano come il suo territorio sia abitato da secoli.

Insomma, il Nuovo Messico è una destinazione turistica imperdibile, sia per gli appassionati di natura sia per gli amanti di storia e cultura. Non mancano grandi e accoglienti città, dove fare base, come Santa Fe, la capitale, Albuquerque, le cittadine sulla Route 66 e molte altre. In questa guida del Nuovo Messico, esploreremo il sud dello Stato, la città di Las Cruces e il meraviglioso deserto bianco.

Il viaggio parte dal Las Cruces, la seconda città più popolosa del Nuovo Messico con i suoi 100.000 abitanti. Come primo monumento vi consigliamo la sua basilica di san Albino. La chiesa, edificata una prima volta a metà del XIX secolo, è stata ricostruita nel 1906. La riconoscerete dal curioso colore bianco candido dei tetti piramidali sulla cima delle due torri ai lati della facciata.

L’accostamento del bianco e dell’ocra dei mattoni appartiene ad altre strutture monumentali del Nuovo Messico. La struttura interna si presenta molto ordinata e sobria. La struttura in legno e quella in pietra delle mura laterali creano un’atmosfera pacata e familiare. Molto suggestive le vetrate raffiguranti alcuni santi.

Per organizzare altre visite culturali nella città, informatevi sulle iniziative temporanee che l’associazione Doña Ana Arts Council organizza. Si tratta di un’organizzazione no-profit che progetta frequentemente delle mostre di arte, di vario tipo, e spettacoli teatrali, utilizzando i teatri di Las Cruces. Sono iniziative di carattere culturale rivolte non solo ai grandi, ma anche ai piccini, date le interessanti attività laboratoriali ed educative proposte.

A Las Cruces avrete modo di visitare musei come il Museo della natura e delle scienze, per conoscere maggiormente il Nuovo Messico dal punto di vista naturalistico, soprattutto la vita negli ambienti desertici, e per approfondire tematiche legate allo spazio e alla luce (queste solo alcune delle mostre permanenti). Un altro tema interessante da affrontare è quello che riguarda le vie di comunicazione del Nuovo Messico: a questo è dedicato il Museo della ferrovia, che vuole mostrare l’impatto positivo che il mezzo ha avuto in queste zone.

A poco più di 50 miglia da Las Cruces, meno di un’ora d’auto, si trova un eccezionale sito naturalistico e vera attrazione del Nuovo Messico e di tutti gli Stati Uniti: il White Sands National Monument, un vastissimo deserto bianco. Per raggiungerlo, percorrete l’autostrada US-70.

Il colore della sabbia così particolare è dovuto alla notevole presenza di gesso che, cristallizzandosi, viene trasportato dal vento in ogni direzione, formando delle spettacolari dune bianche. In questa area singolare del Nuovo Messico potrete godere di numerose iniziative. Anzitutto, nelle notti estive il cielo brillerà come non mai. Potete sfruttare le diverse zone di accampamento per trascorrere una notte indimenticabile nel deserto bianco. Attenzione a non sostare con i camper, è vietato.

Prestate però attenzione a due altri fattori. Il primo è il clima, dato che l’escursione termica è elevata sia in estate (dai 18˚C ai 36˚C) sia in inverno (dai -1˚C ai 15˚C). Inoltre, è da tenere presente che ci sono momenti in cui in questo deserto vengono effettuati test missilistici: per qualche ora, in questi momenti non potrete accedere ad alcune aree. Sarete comunque informati presso i punti informativi lì presenti.

Da provare anche il percorso in auto tra le dune del deserto bianco (è consentito): si tratta di un itinerario di 16 chilometri in cui dalla vostra auto potrete ammirare ogni singolo angolo delle White Sands, fermandovi ogni tanto per scattare qualche foto. Ma c’è la possibilità di varcare queste piste anche con la moto o la bicicletta. Probabilmente a bordo della vostra bicicletta entrerete ancora di più in contatto con lo splendido paesaggio bianco del Nuovo Messico. Assolutamente da provare.

Lungo il White Sands Monument troverete stazioni con postazioni museali presso cui potrete approfondire la storia della zona e scoprire quali animali hanno scelto di vivere in questo habitat eccezionale. Tra questi ci sono alcuni tipi di rane e anfibi, piccoli topi bianchi, graziose linci rosse e volpi, anche coyote e lepri americane; per non parlare poi delle rare specie vegetali.

Tour del Nuovo Messico da Las Cruces al magico White Sands