La magia romantica della Svizzera Sassone d’autunno

Viaggio nei luoghi fantastici della Svizzera Sassone, alla scoperta di foreste da sogno e di sentieri d'artista

Totale relax nella Svizzera Sassone, con il suo Parco Nazionale che offre luoghi romantici, vedute mozzafiato, storia e sentieri che hanno ispirato grandi artisti.

Esistono luoghi che scegliamo per le nostre vacanze che sono ricchi di stimoli diversi. Richiedono spostamenti costanti, in auto, in metro o a piedi, alla ricerca di mostre, edifici storici o quant’altro. Esistono però località che prevedono una vacanza lenta, dai ritmi compassati, che ha il beneficio di riempire lo sguardo di panorami da sogno, rigenerando la mente e l’organismo tutto.

Svizzera Sassone - Parco Nazionale

Fonte Foto: iStock

Una delle mete decisamente consigliate per dare il via a un processo di ‘rinascita’ è senza dubbio la Svizzera Sassone, il cui Parco Nazionale regala scorci di una bellezza travolgente e inaspettata. I visitatori avranno a disposizione circa 1.200 chilometri di sentieri, che conducono attraverso gole strette, foreste e luoghi mistici degni di un’ambientazione cinematografica. Passeggiare a testa alta, perdendosi tra i rami e le vette dei monti, fino a giungere a viste panoramiche da togliere il fiato.

Consigliato è un piccolo villaggio, sito nel cuore del Parco, il Bio und Nationalpark-Refugium Schmilka, adagiato sulla riva dell’Elba. L’attrazione decisamente più turistica è invece la Bastei, ovvero una formazione rocciosa che offre ai visitatori la vista più nota di tutta la Svizzera Sassone. Sarà qui possibile attraversare il suggestivo Basteibrucke, un ponte in pietra del 1851, nei pressi del Felsenburg Neurathe, un sito archeologico che conserva i resti della più grande fortezza mai edificata in questa regione, risalente al 1200. Ciò che oggi è visibile dell’antico castello è stato tramutato in un vero e proprio museo a cielo aperto.

Svizzera Sassone - Fiume Elba

Fonte Foto: iStock

Come detto, si tratta di un tipo di vacanza lenta, trascorsa a passeggiare, con nessun obbligo di coprire ogni itinerario proposto. Vivere certi luoghi come tappe di una maratona, al fine di poter vantare il maggior numero di attrazioni coperte, è forse il modo errato di approcciarsi a certi luoghi magici. Detto questo, è impossibile non consigliare il Lilienstein, ovvero la montagna dalla cresta piatta più importante della Svizzera Sassone e, soprattutto in autunno, le cime frastagliate dello Schrammsteine.

Un luogo ideale per famiglie e coppie, con quest’ultime irrimediabilmente attratte dal celebre Sentiero dei Pittori Romantici, che si dipana per 118 chilometri, a partire da Pirna. Otto tappe in totale, in un itinerario che condurrà i turisti attraverso luoghi suggestivi del parco, in grado di ispirare artisti come Caspar David Fridrich e Bernardo Bellotto.

Svizzera Sassone - Sentiero dei Pittori Romantici

Fonte Foto: Instagram

La magia romantica della Svizzera Sassone d’autunno