Sull’isola di Lemno, alla scoperta della Grecia più autentica

In Greciaè la meta ideale per chi sogna una vacanza rigenerante a contatto con la natura

Isola affascinante e autentica, luogo magico contraddistinto da un paesaggio unico e incontaminato: benvenuti a Lemno.

Siamo tra le isole di Lesbo e Samothraki, nell’arcipelago dell’Egeo Nord-Orientale, è qui che troviamo golfi protetti, spiagge estese, rocce vulcaniche, colline e villaggi tradizionali di case in pietra.

Sull'isola di Lemno, alla scoperta della Grecia più autentica

Isola di Lemno. Fonte: 123rf

Lemno è un’isola di origine vulcanica e piuttosto montuosa. Si tratta di un luogo intriso di storia, cultura e bellezze naturali ancora incontaminato e lontano dal turismo di massa, meta ideale quindi, di chi è alla ricerca di una vacanza genuina e rigenerante.

Oggi l’isola è considerata un piccolo paradiso del Mediterraneo, dove rifugiarsi durante i mesi più caldi. Passeggiando per Lemno, potrete scoprire i villaggi e conoscere le persone del posto che vivono in piccole case di pietra, trascorrere le giornate passeggiando sulle spiagge superbe e ammirare il paesaggio che alterna rocce vulcaniche a distese di mare e colline.

isola di Lemno, alla scoperta della Grecia più autentica

Isola di Lemno. Fonte: 123rf

La terra dell’isola è da sempre stata fertile, ancora oggi, la gente locale produce vino, miele e formaggio particolarmente apprezzati. La storia di Lemno è molto affascinante e risale alla tradizione mitologica greca. Secondo la leggenda, l’isola apparteneva a Efesto, dio del fuoco e dei vulcani, che la scelse come “casa” quando Era, sua madre, lo cacciò dal Monte Olimpo.

Un altro mito invece, la riconduce a Philoctetes, l’antico eroe che, secondo la storia, fu abbandonato sul territorio durante la guerra di Troia. Il paesaggio è contraddistinto da castelli e zone archeologiche, e testimonia la ricca storia dell’isola lasciando spazio all’immaginario mitologico che ruota attorno a Lemno.

L’isola fiorì durante l’epoca preistorica: caduta nel V secondo sotto il dominio persiano, appartenuta poi ai macedoni e ai bizantini, si è unita al resto della Grecia solo nel 1920, dopo le guerre dei balcani.

Oggi Lemno si caratterizza per un fascino puro, la città principale dell’Isola, Myrina, e i paesi circostanti sono contraddistinti da un’atmosfera tradizionale: muri bianchi in pietra e facciate colorate la trasformano in una ridente e soleggiata isola.

Ancora intatta e non interessata dal turismo di massa, è la meta ideale per chi desidera una vacanza a ritmo slow.

lemno, isola greca autentica

Isola di Lemno. Fonte: 123rf

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Sull’isola di Lemno, alla scoperta della Grecia più autent...