Fourni, l’isola gioiello della Grecia che fu nascondiglio per i pirati

Le splendide spiagge e la natura incontaminata rendono l'isola di Fourni un posto incredibile per trascorrere qualche giorno di relax

Altro che Santorini e Mykonos: per le prossime vacanze in Grecia, perché non optare per una meta esclusiva e ricca di bellezze naturali?

L’isola di Fourni, la più grande isola dell’omonimo arcipelago, può essere la destinazione perfetta per chi cerca un piccolo paradiso selvaggio.

Situata nel mar Egeo, accessibile principalmente dalle isole di Icaria e di Samo, l’isola di Fourni comprende un piccolo villaggio di pescatori racchiuso da una distesa verde di natura incontaminata.

Con poco più di 1.300 abitanti, questo paradiso è rimasto per lungo tempo ignorato dai turisti, anche perché non è facilmente raggiungibile. D’inverno, spesso le comunicazioni vengono interrotte a causa del clima, visto che la zona è colpita da forti venti.

L’isola di Fourni

La popolazione dunque vive principalmente di pesca, perché il tratto di mare in cui si affaccia è particolarmente ricco di fauna acquatica. Tanto che molti dei migliori ristoranti di Atene si riforniscono proprio a Fourni.

Eppure, anche un piccolo gioiello come questo isolotto merita di essere esplorato, proprio perché ancora selvaggio. Ecco qualche buon motivo per scegliere l’isola di Fourni come meta delle vostre prossime vacanze.

Innanzitutto, l’esclusività del posto e il suo essere lontana dalle comuni rotte turistiche vi permetterà di godere della massima tranquillità e di adattarvi subito allo stile di vita sereno e senza fretta dei suoi residenti. Lunghe passeggiate immersi nella natura vi aspetteranno, alla scoperta dei luoghi in cui, alcuni secoli fa, i pirati trovavano riparo per sfuggire alle autorità.

L’isola infatti, grazie all’infinità di piccole baie boscose e ad una folta vegetazione mediterranea, era il perfetto covo per chi aveva bisogno di un nascondiglio. Il nome originale del posto, Korseon, significa proprio “corsaro”.

La via principale del villaggio di Korseon

Il villaggio principale di Fourni, che mantiene ancora il vecchio nome di Korseon, è praticamente l’unica zona abitata dell’isola – ad eccezione di un piccolissimo paese a 10 km di distanza, presso il quale nemmeno la nave locale fa più tappa. Tra le viuzze di Korseon si respira ancora l’aria dei bei vecchi tempi che furono, e se vorrete gustare del buonissimo pesce appena pescato, troverete qualche locanda che fa proprio al vostro caso.

E per chi volesse godersi un po’ di mare, Fourni offre alcune splendide calette isolate dal resto del mondo, che in quanto a bellezza non hanno nulla da invidiare alle più blasonate mete turistiche estive. Una delle principali è la spiaggia di Kambi, poco lontana dal villaggio, ma anche la spiaggia di Petrokopio è tutta da vedere.

Una delle piccole spiagge dell’isola di Fourni

Fourni, l’isola gioiello della Grecia che fu nascondiglio per i&...