A bordo del treno panoramico con vista sul Danubio

Un viaggio indietro nel tempo a bordo delle carrozze retrò della funicolare di Budapest che garantiscono una vista straordinaria e sublime sul Danubio

Se c’è una cosa che ci affascina da sempre, e che con gli anni è diventata una vera esperienza tutta da vivere, è il viaggio in treno, meglio ancora se con vista panoramica dal posto finestrino. Perché è questo uno dei modi più sorprendenti per scoprire le meraviglie del mondo che abitiamo.

Ed è probabilmente da questa consapevolezza che, sin dai tempi antichi, sono nate quelle tratte ferroviarie che hanno come obiettivo non solo quello di consentire gli spostamenti da una parte e dall’altra del territorio, ma anche quello di ammirare scorci meravigliosi che cambiano velocemente chilometro dopo chilometro.

La funicolare antica per scoprire il castello

E questo era anche l’obiettivo del treno panoramico dei re ungheresi che porta alla scoperta del volto più straordinario e inedito della Parigi dell’est. Ci troviamo a Budapest, nella più bella città del Danubio, da scoprire e riscoprire attraverso la storica funicolare della città che conduce direttamente al castello di Buda, noto anche come Palazzo Reale.

Budavári Sikló

Budavári Sikló, la funicolare panoramica di Budapest

Situato sul lato sud della collina, e incorniciato dal romantico quartiere Buda, il castello domina con tutta la sua magnificenza barocca la città. Si tratta di una delle attrazioni turistiche più visitate e apprezzate dai viaggiatori del mondo che si può raggiungere a bordo di un trenino panoramico.

Stiamo parlando della funicolare di Budapest che prende il nome di Budavári Sikló ed è tanto antica quanto rappresentativa dell’intera città. La sua storia è collegata al nome del Conte Ödön Széchenyi Sarvar-felsővidék, pasha dell’Impero Ottomano, fu lui a volere questo mezzo di trasporto a vapore per facilitare gli spostamenti.

Inaugurata il 2 marzo del 1870, la funicolare fu distrutta quasi completamente durante la seconda guerra mondiale, ed è poi  stata ricostruita e riaperta solo nel 1986. Nel 2021, invece, è stata oggetto di un restauro durato circa 5 mesi per migliorare le carrozze e la rete ferroviaria al fine di garantire un’esperienza sempre più straordinaria.

Budavári Sikló: un’esperienza panoramica straordinaria

Budavári Sikló oltre a essere diventata il simbolo della città, è anche un vero e proprio monumento storico, si tratta infatti della seconda funicolare più antica del mondo dopo quella di Lione che, invece, è stata inaugurata nel 1862.

Le carrozze che seguono i binari a ritmo lento, trasportano cittadini e visitatori dal Ponte delle Catene, in corrispondenza di Clark Ádám tér, fino allo splendido Castello garantendo la visione di panorami spettacolari che affacciano direttamente sul Danubio. Simbolo della città e attrazione turistica senza eguali, la Funicolare del Castello di Buda è entrata a far parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO dal 1987.

Budavári Sikló, la funicolare panoramica di Budapest

Budavári Sikló, la funicolare panoramica di Budapest

Dopo la sua inaugurazione, la funicolare è diventata il mezzo di trasporto più popolare e affascinante della città. A bordo sono saliti anche l’Imperatore Francesco Giuseppe d’Austria e l’imperatore del Brasile.

Riportata alla sua antica bellezza grazie ai lavori di ricostruzione dopo la Seconda Guerra Mondiale, la funicolare oggi è diventata un trenino panoramico che consente di arrivare al castello e che garantisce una visione sublime sul Danubio grazie alla pendenza e all’altezza che sfiora i 50 metri. Un vero e proprio viaggio nel tempo a bordo di carrozze retrò.

Budavári Sikló, la funicolare panoramica di Budapest

Budavári Sikló, la funicolare panoramica di Budapest

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

A bordo del treno panoramico con vista sul Danubio