Comfort town: il quartiere colorato e instagrammabile di Kiev

Le case modulari e colorate formano uno dei quartieri più belli di Kiev, da fotografare e da vivere. Perché è qui che tutto è pensato per celebrare la felicità

C’è chi lo ha ribattezzato il quartiere dei Lego perché quegli edifici modulari sembrano proprio costruiti con i celebri mattoncini colorati e chi, invece, lo considera già il luogo più instagrammabile di Kiev. E in effetti dobbiamo dire che Comfort Town è davvero molto fotogenica.

Ci troviamo nella capitale ucraina, già nota per l’architettura religiosa, i monumenti secolari, i parchi verdi e i musei di storia. È qui che lo studio di architettura Archimatika ha firmato uno dei progetti più straordinari al mondo dal quale prendere ispirazione: un complesso urbano colorato e fuori dall’ordinario che ha come obiettivo quello di rendere i cittadini più felici.

Comfort Town: il quartiere felice e colorato

Utilizzando il colore, come strumento delle emozioni e dei sentimenti positivi, lo studio di architettura ha trasformano quella che era una vecchia area industriale, in un complesso residenziale gioioso e felice da abitare, ma anche da inserire nella lista delle cose da vedere a Kiev.

Comfort Town, Kiev

Comfort Town, Kiev

Ma non è solo la seconda vita data a quel complesso industriale abbandonato a rendere straordinario il progetto, ma anche la missione che si nasconde dietro di questo. Il quartiere, infatti, ha come obiettivo quello di rendere i cittadini felici a dei costi contenuti.

Il complesso che si estende per 40 ettari è caratterizzato da edifici costruiti seguendo il principio dei blocchi modulari, una scelta pionieristica quella che lo studio di architettura ha pensato per la capitale dell’Ucraina. I palazzi, di differenti altezze e dimensioni, sono contraddistinti da colori pastello che spaziano dal rosa, al giallo fino all’azzurro e che creano un paesaggio urbano inedito e meraviglioso che ricorda quasi un film di Wes Anderson.

Tra gli edifici colorati, e posizionati con meticolosità, si incastrano perfettamente zone pedonali, parchi verdi e aree dedicate ai più piccoli per garantire la vivibilità a tutti i nuovi cittadini del quartiere. Non manca neanche un centro commerciale e un grande palestra con tanto di piscine, sala fitness e campi sportivi open air.

Comfort Town, Kiev

Comfort Town, Kiev

Da Comfort Town a Majdan: cosa vedere in città

La Comfort Town di Kiev è diventata il luogo perfetto da abitare, ma anche il quartiere da cui prendere ispirazione perché costruito a immagine e somiglianza delle esigenze degli abitanti. Di diritto, quindi, viene inserito nella lista delle cose da vedere e da fare in città con smartphone alla mano, perché con tutti quei colori, quello è certo, il quartiere si aggiudica il primato dei luoghi più instagrammabili della capitale del Paese.

Una volta visitato il quartiere situato in Reheneratorna St, è possibile andare alla scoperta delle meraviglie della città che, in quanto a bellezza, ha pochi rivali. Le passeggiate nel centro cittadino consentono di ammirare le chiese di Kiev, da quelle più piccole a quelle monumentali che, con le loro cupole dorate definiscono lo skyline della città.

Il punto di partenza per un itinerario storico, artistico e culturale è sicuramente piazza Majdan, il simbolo della capitale. Da qui si prosegue verso le vie del centro per scoprire l’anima della città. C’è poi la funicolare che porta sulla città alta e lo splendido quartiere di Podil, luogo della movida giovanile. Non mancano, poi, i parchi urbani all’interno dei quali rilassarsi e rigenerarsi prima di ripartire alla scoperta della città.

Comfort Town, Kiev

Comfort Town, Kiev

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Comfort town: il quartiere colorato e instagrammabile di Kiev