Cosa conviene comprare in Ucraina

Cosa conviene comprare in Ucraina? Il grande Paese sul Mar Nero è ricco di colorati e suggestivi souvenir, carichi di tradizione

 

Conoscere che cosa conviene comprare in Ucraina è una preoccupazione che i viaggiatori non devono avere troppo in mente. La splendida capitale Kiev è una delle città più economiche d’Europa ed è un luogo dove è possibile effettuare un po’ di shopping, acquistando prodotti di marca a prezzi low cost. Il territorio ucraino è inoltre ricco di souvenir tradizionali, in cui le antichissime origini del Paese si uniscono alla lunga influenza sovietica vissuta dall’Ucraina. Sia nei centri commerciali sia nelle botteghe artigianali, i visitatori troveranno tanti prodotti adatti alle tasche più varie.

Chi è diretto verso il territorio ucraino e vuole sapere che cosa conviene comprare può cominciare da Kiev e dal mercatino che si tiene lungo la cosiddetta Discesa di Andrea. Considerata da alcuni come la Montmartre d’Ucraina, questa parte della città ospita numerose bancarelle, in cui gli artisti espongono souvenir e le loro realizzazioni, come quadri e disegni. Qui si trovano anche tanti petrykivka, ossia i tradizionali disegni floreali ucraini, che ornano piatti, ceramiche e vari utensili con motivi colorali e spettacolari.

Coloro che sono diretti verso l’ex Paese sovietico e non sanno bene cosa conviene comprare in Ucraina faranno bene ad optare per uno dei centri commerciali presenti sul territorio. I grandi mall e outlet sono distribuiti nelle grandi città, a Kiev come a Charkiv, e tra questi spiccano l’Ocean Plaza nella capitale o il MOST-Citi a Dnipropetrovsk. Chi vuole acquistare qualche capo di abbigliamento a buon prezzo oppure un apparecchio tecnologico a listino assai inferiore rispetto a quelli dell’Europa occidentale, deve fare le sue spese qui.

Chi vuole assicurarsi qualche souvenir tradizionale o delle specialità tipiche dell’Ucraina non potrà che rivolgersi verso i mercati cittadini oppure le classiche botteghe artigianali. Sulle bancarelle si trovano preziose ceramiche lavorate, in particolare quella nera, ma anche utensili in argilla. Cucchiai, pentole e altri oggetti per la cucina sono assai diffusi, così come i vestiti tradizionali. Chi infine vuole portarsi a casa qualche leccornia non può scordarsi il pane kalac, la vodka speziata detta horilka e il boršc, una calorica zuppa di barbabietole.

Cosa conviene comprare in Ucraina