Capodanno 2014, da Roma a New York, da Rio a Berlino

Festeggiare il nuovo anno nelle piazze più belle del mondo

Se non avete mai trascorso la notte di San Silvestro in una delle seguenti dieci città del mondo dovete iniziare a farlo fin da subito.

Non avere mai assistito alla discesa della palla (Eve Ball) a Times Square a New York è assolutamente deprecabile in quanto si tratta di un’esperienza unica al mondo. Un po’ costosa (circa 180 euro), ma potete farvela regalare a Natale. 

Molto meno costoso è, invece, trascorrere il Capodanno in piazza o in una delle strade più famose del mondo.

A Londra l’appuntamento è a Trafalgar Square, a Parigi è lungo i 3 km degli Champs Elysées (le coppiette preferiscono darsi un bacio benaugurale sotto la Tour Eiffel), a Barcellona ci si ritrova tutti lungo le ramblas per poi spostarsi nei locali del Barrio Gotico, a Madrid si attendono i 12 rintocchi nella Plaza Mayor e a Plaza Puerta del Sol snocciolando, come vuole la tradizione, altrettanti chicci d’uva.

Tra le mete più gettonate quest’anno c’è anche Roma, che attende migliaia di turisti stranieri che l’hanno già scelta come destinazione per le feste. L’appuntamento è con il mega-concerto di Capodanno che si tiene ai Fori Imperiali o in Piazza San Giovanni con i migliori artisti del momento.

 

Capodanno 2014, da Roma a New York, da Rio a Berlino