Egitto, il turismo è in ripresa

Nei primi quattro mesi del 2012 i turisti italiani sono aumentati a dismisura. Solo ad aprile si è registrato un +151% di arrivi nel Paese

Il ministro del Turismo dell’Egitto, Mounir Fakhri Abdel Nour, punta a un ritorno dei flussi turistici sui livelli record del 2010.

E’ quanto riporta l’Ansa secondo cui, nei primi quattro mesi di quest’anno, si è registrato un aumento di presenze del 52% rispetto allo stesso periodo del 2011, con gli italiani che hanno fatto mettere a segno un +151% di pernottamenti rispetto all’anno scorso solo durante il mese di aprile.

Secondo il ministro, tuttavia, il confronto non è significativo, in quanto il primo quadrimestre del 2011 è stato quello della rivoluzione. Un segnale positivo, comunque, c’è. La crescita del turismo in Egitto, infatti, è in costante aumento. Il mese scorso si era registrato un +32% di arrivi. Inoltre, secondo l’analisi mensile condotta da Hotels.com sulle città che hanno registrato il maggiore incremento nelle ricerche gli italiani quest’anno hanno dimostrato un maggiore interesse per l’Egitto rispetto allo scorso anno. In testa alla classifica delle pronotazioni c’è Marsa Alam, con un +489% di ricerche.

Egitto, il turismo è in ripresa