Rotta verso l’Atlantico con il treno ad alta velocità

Le Ferrovie francesi avvicinano le regioni della costa atlantica a Parigi con due super TGV

Le Ferrovie francesi SNCF hanno lanciato due nuove linee ad alta velocità che permetteranno di raggiungere Bordeaux e Rennes da Parigi. I treni partiranno dalla Capitale francese, raggiungibile dall’Italia con tre TGV al giorno in partenza da Milano e Torino.

Scoprire gran parte della Francia, magari in una vacanza sola, risulta così una missione ancor più semplice contando su servizi e infrastrutture all’avanguardia come quelle messe a disposizione da SNCF, scoprendo prima Parigi, poi, spostandosi verso Ovest, anche con una gita in giornata, tra Rennes, la Bretagna, la Loira e Bordeaux.

Parigi-Rennes (un’ora e 25 minuti)
Con il prolungamento della linea ad alta velocità tra Le Mans e Rennes (182 km), l’accesso è più semplice e rapido tra la Capitale francese e la Bretagna, oltre che con i Paesi della Loira. I treni TGV sono sempre più ispirati a comfort e innovazione (la connessione wi-fi sarà disponibile a bordo tra poche settimane attraverso il portale TGV Connect).

Per quanto riguarda i tempi di percorrenza e le tariffe, tutte le info sono disponibili sul portale http://www.sncf.fr, su cui il prezzo di riferimento è di 35 euro, ma si possono trovare biglietti anche a partire da 20 euro, se prenotati in anticipo.

Con questo treno si posono raggiungere oltre a Rennes anche Brest, Quimper, Saint-Malo, Saint-Brieuc e Lorient.

Parigi-Bordeaux (2 ore e 4 minuti)
Con il prolungamento della linea ad alta velocità tra Tours e Bordeaux (302 km), è possibile arrivare più rapidamente sulla costa atlantica con il TGV L’Océane: grazie a questa tratta, saliranno a bordo 2,4 milioni di viaggiatori in più all’anno.

Con 556 posti a sedere, i nuovi treni migliorano il confort e offrono nuovi servizi: Internet a bordo, informazioni dinamiche in tempo reale e sedili orientabili nella direzione di marcia in Prima classe viaggiando a 320 km all’ora.

A partire dallo scorso 2 luglio, ogni giorno sono disponibili 35.000 posti a sedere di Pima e Seconda classe sui treni TGV, PREM’s e OUIgo che collegano Parigi a Bordeaux, il quintuplo dei posti offerti da un aereo. Contemporaneamente all’entrata in servizio de L’Océane, sarà possibile raggiungere Bordeaux anche con OUIgo.

Con l’entrata in servizio di TGV L’Océane e TGV Bretagne-Pays-de-la-Loire, a bordo dei treni delle Ferrovie francesi sono previsti 4 milioni di viaggiatori in più all’anno entro il 2019. I treni sono prenotabili sul sito voyages-sncf.

Rotta verso l’Atlantico con il treno ad alta velocità