Cashes Ledge: la perla del New England

La flora e la fauna di questi fondali è unica al mondo

Mission Blue

Mission Blue Expert in Ocean Conservation

cashes-ledgeGuidato dalla dottoressa Sylvia Earle, il team di Mission Blue è partito per una spedizione a Cashes Ledge, una zona incontaminata lungo la costa del New England, negli Stati Uniti. Qui si trova Ammen Rock, un promontorio talmente alto da deviare la corrente del Golfo del Maine, portando costantemente acqua fresca, che contribuisce a fare esplodere letteralmente la flora e la fauna di questi fondali, in cui vivono tonni, squali, gabbiani e una varietà incredibile di mammiferi e di specie marine tipiche di quest’area.

Al gruppo si è unito anche il regista del film ‘Gorilla nella nebbia’, Robert Nixon, che ha fatto delle riprese per il suo prossimo documentario intitolato ‘Blue Centennial’. La spedizione aveva lo scopo di mettere in evidenza lo sforzo che si sta facendo per salvaguardia di questo luogo, a partire dalla Conservation Law Foundation (CLF).

“Cashes Ledge è lo Yellowstone del Nord Atlantico,” ha commentato la Earle dopo essere riemersa dalle acque. “Si tratta di una formazione unica al mondo, un’estensione sommersa delle montagne dell’Acadia National Park. Un luogo conosciuto solo ai pescatori, fin quando non sono arrivati i primi sub e i primi studiosi che hanno raccontato cosa c’era lì sotto.”

All’inizio del XX secolo furono svolte diverse attività al fine di proteggere alcuni luoghi naturali, culturali e storici degli Stati Uniti, creando una rete di parchi e monumenti che qualcuno definì “la migliore idea che l’America abbia mai avuto.” Ora, all’inizio del XXI secolo, si presenta l’opportunità di dare vita a un ambiente sommerso grande addirittura il doppio.

“Ho potuto toccare con mano ciò che gli studiosi hanno cercato per anni” ha detto la Earle “un rilievo così vicino alla superficie dell’acqua da ricevere la luce naturale, fondamentale per la formazione di vegetazione e della vita tutt’intorno. La conservazione di Cashes Ledge, con i suoi canyon e i suoi monti, sono fondamentali per i pesci, per i pescatori, per l’oceano e per tutta l’umanità”.

Lo scorso aprile, il New England Fishery Management Council (NEFMC) ha deciso di continuare a proibire la pesca in queste acque, ma il tratto di mare potrebbe essere riaperto alla pesca industriale in futuro.

Se volete proteggere Cashes Ledge, firmate la petizione.

LEGGI L’ARTICOLO ORIGINALE (IN INGLESE)

SiViaggia

MissionBlue_logo_nuovo

Mission Blue Expert in Ocean Conservation Mission Blue is a global initiative of the Sylvia Earle Alliance (SEA), a 501(c)(3) organization, which was formed in response to Sylvia Earle’s 2009 TED Prize wish. Dr. Earle urged people “to use all means at your disposal — films, expeditions, the web, new submarines — to create a campaign to ignite public support for a global network of marine protected areas, Hope Spots large enough to save and restore the blue heart of the planet.” Currently, the Mission Blue community includes 100+ respected ocean conservation groups and like-minded organizations — from large multinational companies down to individual scientific teams doing important research.SEA’s purpose is to inspire a sea change in public awareness, access and support for marine protected areas worldwide, ranging from the deepest ocean to sunlit reefs, and from the seamounts of the high seas to coastal seagrass meadows. Under Dr. Earle’s leadership, the SEA team has embarked on a series of expeditions to further this vision and shed light on the ocean Hope Spots. Mission Blue also brings the discoveries and stories of a network of ocean experts to the public through documentaries, social media, grass roots campaigns and traditional media. Additionally, the organization supports the work of many conservation NGOs with whom we share the basic mission of ocean protection and public awareness. http://mission-blue.org/

Cashes Ledge: la perla del New England