Aprirà nel 2019 a Roma The Student Hotel. Ma non sarà solo un albergo

Ospiterà spazi per il co-working, zone studio e uffici messi a disposizioni per le start-up

Sarà un albergo per studenti, ma anche per chi i libri li ha già chiusi da un pezzo. Ospiterà spazi per il
co-working, zone studio e uffici messi a disposizioni per le start-up. Ma anche un ristorante, un bar, una sala giochi, una palestra, un piscina all’aperto e un garage per le biciclette.

Sorgerà a Roma, nella zona dell’ex Dogana di San Lorenzo, vicino all’università La Sapienza, il primo Student Hotel di un gruppo alberghiero olandese che sta aprendo in tutte le città d’Europa con l’innovativa formula degli hotel ibridi, molto diversi dai soliti alberghi.

Lo Student Hotel, infatti, non solo sarà un alloggio per studenti, ma collegherà gli stessi studenti alle start-up i cui offici si trovano nello stesso edificio, a contatto con liberi professionisti e con la comunità locale. Sarà un centro dove le persone potranno vivere, soggiornare, lavorare e connettersi.

L’hotel sorgerà al posto di un edificio che verrà demolito e ricostruito. Sarà quest’ultimo a dare vita a The Student Hotel Roma che, secondo i progetti, sarà pronto nel 2019. Roma è la terza città italiana dove sarà inaugurato uno Student Hotel. A Firenze aprirà nel 2017 e a Bologna nel 2018.

Ma apriranno anche in molte altre città d’Europa, da Madrid a Eindhoven a Delft, in Olanda, Maastricht e Berlino. Con queste, il numero delle strutture aperte in tutta Europa raggiungerà quota 16.

A Parigi, dove The Student Hotel opera sotto il marchio Melon District, la struttura è stata rinnovata e verrà rinominata quest’estate The Student Hotel Parigi. Entro il 2021 la società prevede di avere 41 immobili in tutta Europa che offriranno 17.550 camere e oltre 620.000 metri quadrati di spazi di co-living e co-working.

Aprirà nel 2019 a Roma The Student Hotel. Ma non sarà solo un a...