10 trucchi e consigli per viaggiare che tutti dovrebbero conoscere

I trucchi essenziali per i viaggi all'estero

Viaggiare è un’esperienza meravigliosa, soprattutto quando tutto durante il viaggio va per il verso giusto. Non si tratta tuttavia solamente di fortuna: il viaggiatore che pianifica un viaggio all’estero, magari in un Paese lontano ed esotico, deve fare la propria parte affinché il viaggio diventi veramente indimenticabile, inteso nel senso positivo del termine.
Dunque, non fatevi cogliere alla sprovvista e ascoltate i consigli dei viaggiatori più esperti: alcuni vi sembreranno banali, ma se vi troverete davanti a un imprevisto potranno facilitarvi la vita e in alcuni casi addirittura salvarvela.

Ecco i consigli di Exploretraveler.com, che ha redatto un e-book gratuito con 27 consigli salvavita per viaggiatori. Noi ne abbiamo scelti 10 per voi, eccoli:

1 – Cambiate sempre il denaro all’aeroporto di destinazione
Se avete con voi valuta in euro o in dollari, cambiatela subito arrivati all’aeroporto di destinazione, dove le commissioni sono generalmente più basse che nel resto del territorio.
I prezzi in valuta di solito sono più alti rispetto a quelli praticati nella moneta locale, essendo tarati sul potere d’acquisto dei turisti, più ricchi della popolazione locale. In alternativa, appena arrivati in aeroporto prelevate subito moneta locale da un bancomat: le commissioni sono più convenienti rispetto al cambio in Italia

2 – Non perdetevi una buona toilette
Se vedete una buona toilette, approfittatene. Non è detto che la prossima sia altrettanto pulita o a portata di mano

3 – Portate sempre con voi medicinali per i disordini intestinali
Mentre gli antibiotici sono generalmente a portata di mano in quasi tutto il mondo, quelli che curano le infiammazioni dell’intestino non sono altrettanto universali ed efficaci come quelli che possiamo procurarci in Italia. Averli con sé è importante per evitare complicanze anche gravi, come la disidratazione, che possono rovinarvi completamente la vacanza se non mettere a rischio la vita.

4 – Portate sempre con voi medicinali contro il dolore
Meglio avere sempre con sé i vostri antidolorifici: non è detto che siano commercializzati o facilmente disponibili anche in altri Paesi

5 – Imparate sempre tre frasi della lingua locale: grazie, sì e no
Spesso vi tornerà utile conoscere un vocabolario di base nella lingua locale, anche perché in alcuni Paesi quasi nessuno parla inglese, eccetto le nuove generazioni

6 – Documentatevi sulle usanze e sui tabù locali
Conoscere il modo di salutare e le usanze di buona educazione e gentilezza della popolazione locale vi faciliterà la vita ed eviterà spiacevoli equivoci. Sarà utile conoscere anche eventuali tabù e divieti alimentari, per cui eviterete di consumare alcolici per strada in molti Stati degli Usa, non chiederete carne di maiale in un Paese musulmano o di vitello in India, e nemmeno aglio e cipolla a un monaco buddista, se mai vi capitasse di pranzare con uno di loro

7 – Informatevi sempre sulla situazione del paese in cui viaggiate
Meglio non farsi prendere alla sprovvista da disordini politici, uragani e stati di emergenza. Tenetevi aggiornati sul sito della Farnesina Viaggiaresicuri.it e registratevi a Dovesiamonelmondo.it: riceverete un alert in caso di emergenza

8 – Bevete sempre acqua quando disponibile
Bevete più acqua possibile quando l’avete a disposizione, soprattutto se vi trovate in un Paese caldo: la disidratazione è in agguato

9 – Imparate frasi di emergenza in inglese, tedesco, mandarino e russo
In caso di emergenza vi saranno sicuramente utili e potrebbero anche salvarvi la vita

10 – Non date per scontato che il cellulare sia sempre carico, ma usatelo
Stampatevi i documenti di viaggio e le prenotazioni degli alberghi: il cellulare quando più vi serve potrebbe essere scarico. In ogni caso, sarà utile procurarvi una scheda sim e dati per navigare su Internet a poco prezzo e per usare il gps

10 trucchi e consigli per viaggiare che tutti dovrebbero conoscer...