Parigi: 5 cose da vedere senza spendere

Alcune attività da fere gratis e interessanti che i turisti possono fare a Parigi

Parigi è una città ricca di attrazioni per tutti i gusti, vi sono moltissimi musei, che vanno dall’antichità all’arte contemporanea, palazzi, monumenti e statue che ricordano la storia della città, grandi parchi pubblici e locali di vario genere dove passare le serate. Molte delle cose più interessanti che si possono fare a Parigi sono completamente gratuite.

Uno dei luoghi a ingresso gratuito che tutti i turisti che si recano a Parigi, anche soltanto per un weekend, devono assolutamente visitare è la cattedrale di Notre Dame, una meravigliosa chiesa di stile gotico costruita nel medioevo. La cattedrale, situata nella parte est dell’Île de la Cité è uno degli edifici gotici più famosi al mondo e uno dei monumenti con maggior afflusso di visitatori. Solo l’ingresso nella chiesa è gratuito mentre per salire sulle torri e visitare la cripta è necessario acquistare un biglietto.

Oltre Notre Dame ci sono molte altre chiese, caratterizzate da stili differenti, che si possono visitare gratuitamente. In uno degli angoli più affascinanti della capitale francese, da cui si può godere di uno stupendo panorama sulla città, Montmartre, si trova la Basilica del Sacro Cuore, un edificio costruito in pietra calcarea, fra la fine del XVIIII e l’inizio del XX secolo.

Nei pressi di Place de la Concorde si trova la chiesa di Sainte-Marie-Madeleine, un edificio completato all’inizio del XX secolo di stile neoclassico, contornato da colonne. Appena fuori dal centro cittadino si trova la Cattedrale di Saint Denis, una chiesa di stile gotico che conserva al suo interno le tombe dei sovrani francesi.

Parigi è ricca di parchi, per la cui visita non è richiesto alcun pagamento. Nella zone più centrali della città è possibile ammirare Les Jardin du Luxembourg e Le Jardin des Tuileries. Il Luxembourg è ideale per passeggiare ammirando le varie fontane e statue che vi si trovano; le Tuileries è il più antico parco di Parigi essendo stato creato nel XVI secolo e aperto al pubblico il secolo seguente.

I più importanti musei parigini sono gratuiti la prima domenica del mese, fra questi vanno ricordati il Louvre, il Museo d’Orsay e l’Orangerie; alcuni musei meno famosi, come ad esempio il museo Carnavalet, dedicato alla storia della città, sono gratuiti tutto l’anno.

Un’altra cosa molto interessante da vedere a Parigi è il cimitero di Pere Lachaise, dove è possibile trovare le lapidi di importanti artisti, scrittori e musicisti; qui, fra le altre vi sono le sepolture di Oscar Wilde, Modigliani e Jim Morrison. Questo luogo è molto grande e per orientarsi è necessario procurarsi una mappa e servirsi dei trasporti urbani e della metropolitana per spostarsi.

Hai mai pensato di raggiungere questa città con il treno? Il TGV, acquistabile su Voyages.sncf.com, è il mezzo già scelto da migliaia di tifosi italiani che a bordo vengono intrattenuti da animazioni a tema (finger foot, possibilità di scattare selfies con scenografia da stadio, distribuzione di figurine Panini). I treni TGV collegano tutte le città ospitanti degli Europei, grazie alle tratte interne.

Parigi: 5 cose da vedere senza spendere