Questa nonnina ha venduto tutto e vive su una nave da crociera

Vendere casa e trasferirsi in crociera è la nuova opzione al pensionamento

Vendere tutto e partire: chi l’ha detto che queste scelte drastiche siano legate all’età? Vi raccontiamo la storia di una quasi 90enne che ha deciso di vivere navigando, in crociere. Ebbene sì, toglietevi dalla testa la classica nonna che resta sempre a casa, seduta sul divano a guardare la tv. Piuttosto che ritrovarsi a passare la maggior parte suo tempo da sola, ad aspettare che qualcuno la andasse a trovare, ha venduto tutto ed è partita.

Lei si chiama Lee Watchstetter -conosciuta come Mama Lee– e da più di 11 anni, vive a bordo di una lussuosa nave da crociera. L’89enne, incoraggiata dalla figlia, nel 2008 ha deciso di vendere la propria casa e iniziare questa emozionante avventura.

La donna, da sempre amante dei viaggi e della crociera, ha sempre avuto la possibilità di farnediverse insieme al marito, fino alla sua morte. Insieme hanno fatto ben 89 crociere in giro per il Mondo e prima di morire il marito le disse: «Non smettere mai di viaggiare». Lei lo ha preso alla lettera. Dopo essere rimasta vedova, invece di trasferirsi in una casa più piccola o in una casa di riposo, Mama Lee ha deciso di vendere la grande abitazione dove si sentiva sola e di iniziare a viaggiare a tempo pieno.

Se fino al 2008 lo faceva sporadicamente, dopo aver venduto la sua casa in Florida, la lussuosa nave da crociera Crystal Serenity è diventata la sua nuova casa. Pensate che il soggiorno le costa 160 mila dollari all’anno, ma -fortunata lei- se lo può permettere.

Vivere su una nave da crociera ha permesso alla donna di visitare più di 100 Paesi, oltre ad avere ogni comfort, assistenza sanitaria H24 e stare sempre in compagnia. Ogni sera si siede allo stesso tavolo e si diverte a ballare facendo amicizia con gli altri ospiti a bordo della nave provenienti da diverse parti del mondo. Adora rilassarsi alla spa e scendere per fare shopping, dal momento che è già stata in tutte le località diverse volte e ha visitato le principali attrazioni turistiche.

Difficile fare un stima esatta degli anziani che, in questi anni, hanno deciso di abbandonare la vita sulla “terra ferma” e diventare residenti sulle navi da crociera, sembra che questa nuova tendenza sta prendendo piede tra i pensionati danarosi. Un sondaggio fatto nel 2018 ha rivelato che i passeggeri anziani sono i più attivi. Per questo motivo, sono sempre più le navi da crociera che stanno rispondendo a questa tendenza creando programmi appositi e cabine di residenza permanenti per i pensionati che lo desiderano.

Le lussuose navi da crociera si sono trasformate in un’opzione alternativa per il pensionamento. Ovviamente bisogna essere amanti del viaggio e dello stile di vita dei crocieristi. Come dice Mama Lee: «Non devo pulire casa. Non devo fare la spesa o cucinare, non devo fare nulla. Faccio quello che voglio, quando voglio, se voglio». Cosa volere di più?

Questa nonnina ha venduto tutto e vive su una nave da crociera