Vacanze per studenti, come scegliere le migliori

Le vacanze per studenti per imparare perfettamente l'inglese senza problemi

E’ sempre più importante, anzi essenziale al giorno d’oggi una perfetta conoscenza dell’inglese. Molti sono i metodi per apprenderlo. L’educazione scolastica odierna già prepara perfettamente le basi della comprensione e della dialettica di questa lingua, ma a volte non basta. Per conoscere i vari SLANG (tipologie differenti di lessico), modi di dire, e comprendere perfettamente le varie forme di inglese presenti nel mondo, il metodo migliore è quello di partecipare ad una vacanza per studenti.

Ne esistono varie di vacanze per studenti: da quelle settimanali o bisettimanali organizzate dalle scuole stesse; viaggi studio estivi o ancor meglio come molti preferiscono vacanze lavoro self service, ottime per integrarsi nella cultura e nella società dei Paesi anglofoni. Vari inoltre sono i Paesi da visitare, dall’Inghilterra all’Irlanda, dagli States all’Australia.

Le vacanze per studenti già organizzate dalle scuole, solitamente prevedono pacchetti che comprendono il volo e i costi di iscrizione e frequenza a college e scuole specializzate nell’insegnamento della lingua inglese a stranieri. Sono ottime soluzioni, poiché l’insegnamento svolto da un maestro madrelingua è sicuramente più efficace dell’insegnamento svolto da un nostro connazionale, non solo grazie alla possibilità di apprendere la giusta pronuncia, ma soprattutto per la necessità da parte dello studente di porre una maggior concentrazione nell’apprendimento della lingua vista l’impossibilità di comunicare nel proprio idioma.

Di questa soluzione di vacanze per studenti le mete più apprezzabili e consigliate sono Londra e Oxford per quanto riguarda l’Inghilterra, o Galway, posta nella costa atlantica dell’Irlanda. Di solito queste vacanze per studenti non prevedono l’alloggio in Alberghi, ma viene usata prevalentemente l’opzione dello scambio culturale, cioè verrà data la possibilità di alloggiare presso famiglie del luogo, in modo da apprendere anche riguardo la cultura e il modo di vivere delle popolazioni di questi Paesi.

Altra soluzione, più dispendiosa ma sicuramente più intensa e efficace, è una vacanza per studenti estiva presso un college inglese. Per un periodo di due o tre mesi, si verrà ospitati in un college che prevede corsi full-time, con insegnanti altamente specializzati. Altra soluzione è quella di una vacanza lavoro/studio, cioè programmare un vero e proprio trasferimento di qualche mese presso una nazione estera di lingua anglofona; ciò permette non solo di apprendere la lingua ma anche di vivere a pieno in questo tipo di cultura totalmente differente dalla nostra.

Vacanze per studenti, come scegliere le migliori