Vacanza solitaria? Ecco gli hotel più isolati del mondo

Formentera addio, la vacanza più cool è in mezzo alla natura, lontano mille miglia da caos e discoteche. Ecco 10 resort da non perdere

Sarà a causa della sovraesposizione ai social o per via della vita frenetica che conduciamo più o meno tutti durante l’anno, fatto sta che la vacanza lontano “da tutto e da tutti” sta prendendo sempre più piede. Lo confermano i dati raccolti dal portale Hotels.com, che ha rilevato un incremento significativo nelle prenotazione in strutture “off grid”, ossia in luoghi nel mezzo del nulla.

Quiete, silenzio, possibilità di meditare e rilassarsi in contesti naturali incontaminati in cui la presenza umana sia ridotta al minimo: questo ricercano questi turisti profondamente allergici a discoteche, “strusci” serali e animazione di qualsiasi tipo.

Gettonatissimi alberghi e resort che sorgono in località sperdute, addirittura desertiche. Come nel caso dell’Anantara Qasr al Sarab Desert, che guida la speciale classifica di Hotels.com, dei 10 migliori alberghi “fuori dal mondo”: sorge negli Emirati Arabi Uniti fra le dune di sabbia e offre ai fortunati ospiti una lussuosa spa e la possibilità di partecipare a suggestivi safari.

Dal caldo torrido al gelo, da segnalare lo svedese Icehotel da cui godersi l’aurora boreale soggiornando magari – se non siete troppo freddolosi – in una Art Suites con temperature che vanno dai -5 ai -8°C.

A Bali sorge invece il Four Seasons Resort Sayan, un hotel di lusso che assicura un’esperienza totalizzante nella giungla, fuori dai sentieri più battuti.

Se preferite dormire all’interno di una grotta a cinque stelle, potete invece optare per il Gamirasu Cave, che si trova in Turchia, nella regione della Cappadocia.

Forse meno bizzarra, ma certamente presente nell’immaginario collettivo, la possibilità di… vivere su un albero: in Thailandia, a 40 minuti da Phuket, potrete fare questa esperienza al Keemala, dominando la vegetazione della foresta pluviale .

Stratosferico anche il resort caraibico Jade Mountain Resort, a St Lucia, che si affaccia su centinaia di km di spiaggia.

Se invece avete sempre sognato la vita dei cowboy, scegliete il Calistoga Ranch, nella Napa Valley californiana, fra laghi, colline e foreste.

Contesto naturale mozzafiato anche presso lo sperduto Remota Hotel, nella Patagonia cilena: un resort di lusso perfetto per esplorare foreste, isole e ghiacciai.

In Nuova Zelanda, c’è forse la struttura più strana fra quelle segnalate da Hotels.com. Si tratta dello Silostay Little River: si soggiorna all’interno di silos trasformati in camere, all’insegna dell’ecologia.

Infine, se veramente non volete correre il rischio che qualcuno vi raggiunga, andata in Florida, salite su una barca (o un idrovolante) e raggiungete il Little Palm Island Resort & Spa e immergetevi nella pace assoluta, fra la foresta tropicale e acque incredibilmente cristalline.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vacanza solitaria? Ecco gli hotel più isolati del mondo