Come arrivare a Taipei e quali attrazioni vedere

La Capitale del Taiwan è una città ricca di attrazioni imperdibili: ecco le cose da visitare assolutamente a Taipei

Taipei è la capitale dell’isola di Taiwan, una città ricca di storia e di fascino, dove convivono allo stesso tempo tradizioni e modernità. I luoghi d’interesse da vedere sono veramente tantissimi, dagli 8 parchi cittadini ai grattacieli maestosi che svettano verso il cielo, dai templi antichi ai quartieri dello shopping e della movida notturna. Caotica e rilassata, un viaggio a Taipei permette di conoscere una cultura profondamente differente dalla nostra, in grado di regalare emozioni e sorprese senza eguali.

Cosa visitare a Taipei: luoghi da non perdere

Uno dei luoghi più rappresentativi della capitale di Taiwan è il Taipei 101, un edificio tra i grattacieli più alti del mondo con i suoi 509 metri d’altezza, simbolo della Taipei moderna. Situato nel quartiere di Xinyi, con i suoi 101 piani e il suo stile architettonico post-moderno è ormai un’icona della città, una delle attrazioni più suggestive da vedere durante un viaggio a Taipei. All’interno è possibile fare shopping nel centro commerciale, mangiare i uno dei tanti ristoranti della torre, oppure recarsi all’ultimo piano per godere di una vista mozzafiato.

Tra i posti da vedere assolutamente a Taipei c’è il Tempio di Longshan, realizzato nel 1738 e ubicato nel quartiere di Wanhua. Purtroppo venne danneggiato più volte nel corso degli anni, a causa di fenomeni naturali e dei bombardamenti durante la Seconda Guerra Mondiale, tuttavia è stato totalmente ricostruito e ristrutturato, grazie a interventi che lo hanno riportato agli antichi splendori. Dentro si possono scoprire le meravigliose decorazioni del tempio, legate alle divinità religiose con i tipici colori dalle tonalità accese, ammirare la statua del Buddha d’oro e lasciare un’offerta libera.

Per gli amanti dell’arte e della cultura è d’obbligo una visita al National Park Museum di Taipei, dove sono custoditi quasi 700 mila reperti e manufatti antichi. All’interno sono presenti diverse sale espositive, con palazzi monumentali e due splendidi giardini in stile cinese, dotati di un laghetto ed entrambi aperti alle visite del pubblico. Nelle gallerie sono esposti mobili antichi, oggetti preziosi, manufatti, sculture e quadri simbolo della storia e della cultura cinese, con una magnifica collezione risalente alla dinastia Ming. Il complesso si trova nel centro di Taipei, a circa 8 Km dalla stazione centrale dei treni.

Un viaggio a Taipei non è completo senza una visita al Yangmingshan National Park, uno dei 8 parchi della capitale taiwanese, localizzato tra la zona vecchia e la Nuova Taipei. Qui si può trovare una natura quasi incontaminata e un paesaggio particolarmente suggestivo, dove seguire a piedi itinerari escursionistici o fermarsi nei centri terminali del parco. Alcune sorgenti sono pubbliche e accessibili liberamente, altre invece richiedono l’ingresso all’interno di strutture private, tuttavia la vera protagonista è la natura, che si manifesta in tutta la sua bellezza in questo luogo davvero unico e incantevole.

Una delle strutture più maestose di Taipei è il Memoriale di Chiang Kai-Shek, un complesso imponente ubicato nei dintorni del centro storico, nel quartiere di Zhongzheng. Si tratta di un edificio eretto alla memoria dell’ex Presidente della Repubblica di Taipei, Chiang Kai-Shek, dove è possibile guardare il famoso cambio della guardia, passeggiare per i giardini, oppure ammirare l’architettura delle costruzioni. Da consultare il programma del Teatro Nazionale e della Sala dei Concerti, con un calendario ricco di appuntamenti ed eventi.

Soprattutto per chi visitare la città con i bambini, una tappa molto suggestiva per passare qualche ora è il Giardino Zoologico di Taipei, aperto tutti i giorni dalle 9 alle 17. Da non perdere è una sosta nella zona dei panda cinesi, animali splendidi e sempre molto amati dai più piccoli, oltre alle altre specie della struttura come koala, scimmie e persino elefanti. Lo zoo è raggiungibile anche tramite la Maokong Gondola, una cabinovia spettacolare che permette di guardare Taipei dall’alto, dalla quale scendere proprio nei pressi del parco, completamente immerso nella foresta.

Altri luoghi da visitare assolutamente a Taipei

Le cose da vedere a Taipei sono veramente tante, infatti non bisogna dimenticare di visitare il Museo delle Belle Arti, per conoscere artisti moderni e contemporanei della cultura cinese e asiatica, oppure il 228 Peace Memorial Park, situato in pieno centro, caratterizzato da uno stile tipicamente giapponese, con laghetti, colori e atmosfere votate al relax e alla meditazione. Da non perdere anche il Museo delle Miniature di Taipei (MMOT), dove sono esposte splendide miniature in scala di personaggi famosi della tradizione cinese.

Un altro monumento importante per la storia della capitale taiwanese è il Mausoleo dei Martiri della Rivoluzione, localizzato nella zona di Zhengqi Bridge, costruito in onore dei caduti in occasione della rivoluzione cinese del 1911. Infine per gli appassionati del trekking è possibile scalare la Elephant Mountain, ovvero lo Xiangshan, un sentiero di circa 30/40 minuti che consente di raggiungere un ottimo punto di osservazione, dal quale godere di una vista unica su Taipei.

Cosa mangiare a Taipei

Taipei è una città cosmopolita, dove è possibile trovare tutte le cucine del mondo, tuttavia conviene approfittare del viaggio per sperimentare le specialità tipiche della tradizione enogastronomica taiwanese. Tra i piatti più popolari c’è il Guao Bao, un pane leggerissimo cotto al vapore, servito con un ripieno di arachidi, pancetta e verdure sottaceto. Altrettanto apprezzato è la zuppa Beef Noodles, considerato il piatto ufficiale della cucina di Taipei, con carne di manzo, noodles cinesi, brodo, alghe e tofu.

In molti ristoranti di Taipei non è difficile trovare anche le Scallion, una specie di crepes croccante con uova, formaggio e prosciutto. Da provare assolutamente gli involtini Xiao Long Bao, ravioli con ripieno di carne serviti con brodo vegetale e cotti al vapore, oppure il Ba Wan, uno gnocco di patate dolci con carne e verdure. Infine bisogna assaggiare lo street food locale un modo per mangiare senza spendere troppo, gustando piatti semplici e veloci preparati sul momento, tra cui la zuppa di stinco di maiale, l’omelette di ostriche locali e per i più coraggiosi lo stinky tofu, ovvero il tofu puzzolente.

Come raggiungere Taipei dall’aeroporto

Il modo migliore per muoversi a Taipei è usare il trasporto pubblico, un sistema efficiente con il quale è possibile raggiungere ogni zona della capitale di Taiwan. Per arrivare in centro dall’aeroporto Taoyuan International è possibile scegliere tra diverse opzioni, tra cui ad esempio il taxi. Si tratta ovviamente della soluzione più veloce e comoda, disponibile tutti i giorni 24 ore su 24, nonostante sia un servizio abbastanza caro. Una corsa dall’aeroporto al centro di Taipei in taxi può costare fino a 45 euro, circa 1500 dollari taiwanesi, con un tempo di percorrenza di 35/40 minuti.

In alternativa è possibile prendere l’Airport Shuttle, una navetta prenotabile al proprio arrivo che consente di raggiungere direttamente il proprio hotel con un costo medio di circa 350 dollari di Taiwan (intorno ai 10 euro). Altrimenti sono disponibili gli autobus del servizio Express Airport Bus, i quali lasciano presso le principali fermate della metropolitana, con una tariffa per il biglietto di 1.200 dollari taiwanesi (circa 30 euro). Infine dall’aeroporto si può optare per la metro MRT, scegliendo tra la linea Commuter o Express, con frequenza ogni 15 minuti e un costo di 160 dollari di Taiwan (circa 4,70 euro).

Come muoversi a Taipei

Per spostarsi rapidamente a Taipei il mezzo migliore in assoluto è la metropolitana, una soluzione piuttosto pratica ed economica, inoltre la segnaletica è in inglese, quindi non presenta particolari problemi di orientamento. Le zone della città sono suddivise in linee di colori differenti, arancione, rosso, blu, marrone e verde, ognuna delle quali copre alcuni quartieri precisi di Taipei. Ad esempio con la linea marrone si può arrivare allo zoo e alla funivia Maokong Gondola, mentre con la linea rossa è possibile raggiungere il grattacielo Taipei 101.

Le stazioni sono costantemente monitorare da un esteso sistema di videosorveglianza, perciò sono abbastanza sicure a qualsiasi ora, mentre i mezzi operano seguendo un orario di funzionamento dalle 6 del mattino a mezzanotte. Il costo del biglietto dipende dal percorso, perciò bisogna sapere dove bisogna andare prima di comprarlo presso le macchinette automatiche, con un prezzo compreso tra 20 e 65 dollari taiwanesi (da 1 a 2 euro circa). Altrimenti sono disponibili pass per uno, due o tre giorni, ideali per chi visita la città poiché offrono corse illimitate.

Il taxi è invece piuttosto costoso, sebbene sia meno caro rispetto alle tariffe applicate in molte città europee, allo stesso tempo non sempre i tassisti parlano bene l’inglese perciò è consigliabile scrivere l’indirizzo in cinese, per evitare eventuali disguidi. In alternativa è possibile prendere un autobus, in assoluto il mezzo più economico per muoversi a Taipei, tuttavia alcune indicazioni sono in cinese quindi è meglio fare attenzione se non si è molto pratici della città. Come per la metropolitana il prezzo viene calcolato in base alle zone, con un costo a partire da 15 dollari di Taiwan, dunque appena 0,40 euro.

Negli ultimi anni Taipei ha realizzato diversi cambiamenti nella propria mobilità, diventando una città dove è possibile andare in qualsiasi luogo a piedi o in bicicletta. Le bici in particolare si possono noleggiare negli spazi pubblici, sono numerose ed è possibile percorrere quasi ogni strada nelle piste ciclabili, quindi rappresentano un modo conveniente e divertente per spostarsi. A piedi le distanze sono notevoli, quindi è preferibile usare i mezzi del trasporto pubblico o la bici a noleggio, ad eccezione delle passeggiate nei quartieri turistici e nei mercati cittadini.

Come arrivare a Taipei

Taipei è facilmente raggiungibile dall’Italia in aereo, con voli diretti e con scalo messi a disposizione da diverse compagnie aeree. Un volo diretto è quello proposto dal vettore China Airlines, altrimenti esistono collegamenti con scalo offerti da Alitalia, KLM, Cathay Pacific, Thai Airlines, Air China, Emirates, Delta e molte altre imprese. Il volo diretto ha una durata di 12 ore, invece quelli con scalo possono andare da 15 a 25 ore, a seconda dell’itinerario e dell’aeroporto intermedio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come arrivare a Taipei e quali attrazioni vedere