Vacanze estive a Selva di Val Gardena

La Selva di Val Gardena è splendida sia in estate che in inverno: ecco tutto quello che non puoi perdere e le attività a cui dedicarti

Selva di Val Gardena, conosciuta anche come Wolkenstein in Gröden in tedesco o semplicemente Selva nella popolare lingua ladina locale, è il paese più alto dell’omonima valle: un pittoresco villaggio ai piedi del massiccio del Sella, l’altopiano che sembra sostenere il cielo, sotto le cime frastagliate di questa parte più spettacolare delle Dolomiti, splendida catena montuosa alpina Patrimonio Mondiale dell’Unesco.

Si tratta di un paese circondato da splendidi paesaggi montani e abitato da una comunità ricca di tradizioni tutte da scoprire, adatto per una vacanza in tutti i mesi dell’anno.

A Selva di Val Gardena si può trovare infatti di tutto, dagli sport più avventurosi ed insoliti, come la scalata delle cascate di ghiaccio, alla tranquillità e al relax dei suoi prati e dei suoi boschi, alla delizia dei suoi piatti tipici, preparati con alimenti assolutamente genuini a chilometro zero. Tutti gli hotel di Selva di Val Gardena offrono ai propri ospiti la possibilità di aderire alla Active Card, un programma completo di passeggiate guidate in montagna, escursioni in mountain bike, lezioni di cucina e di sport come nordic walking, arrampicata su roccia e yoga. C’è davvero l’imbarazzo della scelta, per soddisfare le esigenze di tutti.

Selva di Val Gardena: cosa fare

Le Dolomiti che circondano queste località alpina sono di una bellezza naturale disarmante, una presenza imponente e meravigliosa che circonda, abbracciandola, l’intera valle: partendo da Selva di Val Gardena le escursioni, che si possono fare per scoprire queste vette maestose e le vallate lussureggianti che si aprono tra di esse, sono davvero numerose e varie. Per questo motivo Selva di Val Gardena d’estate è meta prediletta di escursionisti ed amanti della natura, dai principianti ai più esperti, visto che grazie alla fitta rete di funivie interconnesse si può camminare a proprio piacimento per tutta la zona, godendo a pieni polmoni dell’aria frizzante di montagna e ammirando i panorami più belli senza eccessivo sforzo, percorrendo dolci sentieri che si snodano attorno a queste formazioni montuose. Fra le vette più iconiche impossibile non citare l’inconfondibile Sassolungo, che secondo la leggenda sarebbe luogo di sepoltura di un gigante, punito dai suoi simili per aver derubato gli uomini incolpando però gli animali del bosco.

Per gli amanti degli sport invernali, ricordiamo che Selva di Val Gardena fa parte del comprensorio Sellaronda, un tour sciistico unico che comprende 26 km di discese, 4 valli e 3 provincie con un solo skipass. Si tratta di un percorso che si può fare con gli sci (o lo snowboard) in circa sei ore, in senso orario o antiorario, e può essere ampliato aggiungendo la spettacolare discesa “Porta Vescovo” ad Arabba, la Marmolada oppure la Valle Stella Alpina a Colfosco. Anche gli amanti del freestyle non resteranno delusi: lo Snow and Funpark Val Gardena al Piz Sella ha persino un boardercross con tunnel nella neve a forma di chiocciola. Anche gli amanti della mondanità e dello shopping troveranno di che divertirsi: passeggiando per Selva di Val Gardena centro si possono incontrare numerose boutique di abiti tradizionali, in lana cotta o ricamati a mano, gioiellerie che espongono pezzi unici in argento filigranato o botteghe di specialità alimentari come speck e pasticceria varia.

Selva di Val Gardena: cosa vedere

Selva di Val Gardena non è solo natura: gironzolando per il paese e i suoi dintorni ci si può imbattere facilmente in vari castelli e chiesette: il più importante è sicuramente Castel Wolkenstein, costruito attorno al XIII secolo, proprio nel mezzo di un crepaccio di roccia dolomitica che fa da riparo a questa insolita abitazione. Altra costruzione particolare è Castel Gardena, residenza estiva della famiglia del Barone Andrea Franchetti, costruito intorno alla prima metà del XVII secolo e caratterizzato da una  particolare cappella ricca di stucchi, dedicata a Sant’Odilia, patrona dell’Alsazia e invocata per la guarigione delle malattie che affliggono gli occhi e la testa in generale.

Merita una visita anche la Chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta, che mantiene un nucleo originario cinquecentesco nonostante i ripetuti successivi restauri in stile neogotico. A soli 10 minuti di auto da Ortisei, Selva di Val Gardena è il luogo ideale per trascorrere le vacanze estive in montagna: attrezzata per accogliere al meglio i turisti, Selva di Val Gardena mantiene ancora intatta l’atmosfera tipica dei paesini di montagna. Immersa nel cuore delle Dolomiti dell’Alto Adige e avvolta dalla tipica atmosfera sudtirolese, Selva di Val Gardena affascina i visitatori con la straordinaria bellezza della natura che la circonda, trionfante di profumi e colori per tutta l’estate.

Visita a Selva di Val Gardena

@Shutterstock

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Vacanze estive a Selva di Val Gardena