Monferrato, le originali esperienze da fare con il vino

Nella provincia di Alessandria, tante idee originali legate al benessere, all'esperienza e scoperta dei luoghi

Il Monferrato e la provincia di Alessandria si preparano a nuovi grandi vini che arriveranno dalla vendemmia, ma offrono anche esperienze autentiche, che riaffiorano da antichi riti, in una lettura contemporanea del territorio.

Ce n’è per tutti i gusti: tra i filari e nelle cantine, con partecipazione diretta alla filiera della vendemmia, ma anche con idee originali collegate al benessere, all’esperienza e scoperta dei luoghi.

Nel cuore del terroir che produce il Gavi, nella cantina La Scolca, si può praticare yoga, circondati da vigneti in mezzo alla natura. L’esperienza prevede sessioni di yoga sul radicamento e l’equilibrio, pausa tisana, bioenergetica di riequilibrio, mindfulness sensoriale e condivisione fino all’ora del light lunch, che prevede menu vegetariano e, su richiesta, anche vegano o gluten free, e con degustazione dei vini dell’azienda.

In vigna si possono fare anche percorsi artistici. Ci si muove a bordo di un fuoristrada, tra boschi, prati e natura, per andare alla scoperta delle installazioni e delle opere realizzate per la fondazione dell’azienda agricola La Raia da artisti di fama internazionale.

Sono sempre più le aziende vitivinicole che propongono la creazione di un vero legame con i vigneti, un’erperienza che resta anche dopo, come adottare una vigna. Si può fare all’azienda Leporati di Casale Monferrato Qui l’iniziativa “Scegli la vite” comprende la possibilità di prendere parte a un’esperienza teorica prima e pratica poi, imparando a potare una vite, apprendendo dai viticoltori le pratiche colturali, ma si può avere dedicata una piccola porzione del vigneto dove recarsi in ogni momento per controllare la “propria” vigna e i “propri” grappoli e d’uva. E, con l‘adozione del filare, si possono avere anche delle bottiglie con l’etichetta personalizzata con il proprio nome. Stessa cosa alle Cantine Alma a Cassinelle, nell’Alto Monferrato.

Tra le esperienze più belle c’è poi la vinoterapia. A Camino, nel wine resort Ca’ San Sebastiano, nel cuore del Monferrato, si può fare un vero ‘Bagno nel Vino’ in una grande vasca con idromassaggio nella quale viene versato, in aggiunta all’acqua, vino, lieviti e altri principi attivi contenuti nell’uva per un grande rilassamento e una purificazione profonda della pelle.

Ormai già da qualche anno è stata verificata l’efficacia delle proprietà dell’uva, e in particolare dei polifenoli contenuti nelle bucce, contro i radicali liberi, che sono tra i maggiori responsabili dell’invecchiamento della pelle. Durante il bagno di coppia, si può naturalmente gustare un calice di vino.

monferrato-vinoterapia-Cella-Monte

Il borgo di Cella Monte nel Monferrato @Alexala

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Monferrato, le originali esperienze da fare con il vino