Le Piccole Antille, un paradiso terrestre

Tutto sulle Piccole Antille, fiore del Mar dei Caraibi

Le Piccole Antille fanno parte dell’Arcipelago delle Antille. Questo si trova nel Mar dei Caraibi e la sua estensione si sviluppa da Porto Rico fino ad arrivare sulla costa venezuelana e successivamente al litorale colombiano. Geograficamente, le Piccole Antille sono suddivise in 2 gruppi principali: le Isole Sopravento e le Isole Sottovento. Le prime, a loro volta, sono soggette ad un’ulteriore suddivisione in Isole Sopravento Settentrionali e Isole Sopravento Meridionali, classificazione fatta semplicemente in base alla loro posizione geografica all’interno dell’Arcipelago.

Le Isole Sopravento Settentrionali sono quelle che, tra le Piccole Antille, come dice il nome stesso, si trovano più a settentrione. La loro estensione, infatti, parte da Porto Rico ed arriva fino a Martinica. Quattordici le isole che, più o meno grandi, ne fanno parte: le Isole Vergini, Anguilla, Saint Martin, Saba, Sint Estatius, Antigua, Barbuda, Saint Kitts, Nevis, Montserrat, Guadalupa, Dominica, Aves. Alcune di queste, più di altre, sono rinomate soprattutto per le possibilità che offrono di trascorrere vacanze indimenticabili, ovvero le Isole Vergini o Antigua, veri e propri paradisi che vanno avanti proprio grazie al turismo.

Le Isole Sopravento Meridionali si trovano più a sud delle precedenti. Esse sono ufficialmente 5, ovvero Grenadine, Grenada, Martinica, Saint Vincent e Santa Lucia. Altre 2 isole sono a queste associate anche se non ne fanno ufficialmente parte, ovvero Barbados e Trinidad e Tobago.
Per quanto, invece, riguarda le Isole Sottovento, sono quelle, tra le Piccole Antille, che si trovano collocate in posizione più meridionale (difronte al Venezuela). Otto isole ne fanno parte: Aruba, Bonaire, Curaçao (appartenenti ai Paesi Bassi), Los Roques, La Orchilla, Blanquilla, Los Hermanos e Los Testigos (appartenenti, invece, al Venezuela).

Sotto il profilo climatico, le Piccole Antille si caratterizzano per un clima caldo umido durante tutto l’anno. Inizia ad Agosto e termina a Novembre la stagione delle piogge che solitamente sono molto intense anche se non durano troppo. Le temperature sono sempre calde e variano tra 26 e 28 gradi. Nelle Piccole Antille si parlano ufficialmente 4 lingue, a seconda dell’isola presa in considerazione. Queste sono il francese, lo spagnolo, l’olandese e il dialetto nazionale (il Patois), anche se l’inglese è tuttora una lingua molto utilizzata in tutto l’arcipelago. Il fuso orario prevede una variazione rispetto all’Italia tra -5 e -7 ore a seconda che sia in vigore, o meno, l’ora legale.

Immagini: Depositphotos

Le Piccole Antille, un paradiso terrestre